IL FESTIVAL DEI GIARDINI 2021: GIARDINI D'ARTISTI

Un evento amatissimo e assai seguito dai turisti che ogni anno affollano la deliziosa Costa Azzurra in Primavera ritorna con tante novità e in totale sicurezza.

Una bella sfida per la Costa Azzurra, regione di grandi eventi e di grandi giardini. Come ha dichiarato Charles Ange Ginésy, Presidente del Dipartimento delle Alpi Marittime: "In un momento in cui la crisi sanitaria sta portando a una nuova ondata di cancellazioni di eventi culturali e artistici, lanciamo la terza edizione del Festival des Jardins de la Côte d'Azur, che si svolgerà dal 3 al 28 aprile 2021. Abbiamo bisogno, più che mai, di grandi eventi faro per promuovere l'attrattiva delle Alpi Marittime al ritorno della primavera. Il Festival dei Giardini è un festival all'aperto che si svolgerà nel totale rispetto dei gesti-barriera” Da scoprire gratuitamente 28 giardini "d’ artista", con 17 creazioni paesaggistiche in concorso e 11 giardini effimeri "fuori concorso". Madrina e presidente della giuria quest'anno sarà l'attrice Audrey Fleurot, appassionata di land art, che porterà il tocco della sua sensibilità artistica al festival. Un festival che sta diventando più internazionale, con la partecipazione di designer di giardini dall'Italia, Finlandia e Cina, e sempre più eco-sostenibile: GREEN Deal è ormai il marchio di fabbrica della regione. I candidati proporranno creazioni ecologiche e un premio "GREEN Deal" verrà assegnato al giardino più ecologico. Per il Festival dei giardini, gli architetti paesaggisti diventano così artisti appassionati di creazioni innovative: i 17 giardini in concorso sono microcosmi di verde di 200 mq attenti allo sviluppo sostenibile. 7 i premi assegnati da 3 giurie: il premio della giuria del festival , il premio dei professionisti del paesaggio assegnato dall'UNEP (Union Nationale des Entreprises du Paysage),il premio GREEN Deal per il giardino più eco-responsabile, il premio della stampa assegnato da una giuria di giornalisti francesi ed europei della stampa specializzata e 3 premi “ coup de coeur” artistici assegnati da ciascuna delle 3 giurie. In più, 11 giardini effimeri "fuori concorso" da scoprire in diversi siti della Costa Azzurra: quest'anno altri 3 comuni aderiscono al festival "fuori concorso": Cap-D'ail, Mandelieu-la Napoule e Saint-Jean-Cap-Ferrat, oltre ai giardini creati da diversi partner del festival. La Costa Azzurra è davvero un grandioso giardino e il festival è una perfetta occasione per andare a scoprire la ricchezza di tutti i suoi spazi verdi, tra il mare e l’interno.

www.cotedazurfrance.fr