CLUB MED SPINGE SULLA WORKATION CON HAPPY MONTH

un mese di vacanza al prezzo di 15 giorni in nove resort. Dal 22 marzo Club Med lancia l’offerta “Happy Month“: un mese lontano dalla vita di tutti i giorni, al prezzo di due settimane, per assecondare il bisogno di evasione.

La promo è valida per prenotazioni effettuate fino al 4 giugno, per partenze dal 17 aprile al 6 giugno 2021, in uno dei seguenti resort: CefalùBodrumLa Palmyre AtlantiqueOpioMarrakechYasminaLa CaravellePunta Cana e Cancun.

L’operatore ha analizzato i numeri dello smartworking in Italia nel 2020: nel primo semestre del 2020 sono stati raggiunti picchi di lavoro da remoto del 50% per gli impiegati nel settore media e comunicazione; il 46% degli intervistati vorrebbe continuare a farlo. Gli italiani che hanno espresso il desiderio di continuare a lavorare in smartworking per stare più vicini alla natura (62%), allontanarsi dalla città (23%), stare più vicini a famiglia e amici (29%) e veder crescere i ragazzi in un ambiente diverso (20%).

Happy Month propone di allontanarsi dalla routine domestica per ritrovare una nuova quotidianità di spazi apertisport, riaffacciandosi al mondo. Chi decide di partire in famiglia può contare sull’assistenza bambini tutto il giorno.

Tra i resort con Happy Month c’è anche il 5 tridenti Cefalù, che apre il 17 aprile. La nuova quotidianità è possibile grazie alle garanzie offerte dal protocollo “Insieme In Sicurezza” che prevede misure di igiene rinforzate messe in atto all’interno dei resort per garantire ai clienti di godersi una vacanza nelle condizioni più sicure possibili.

Club Med ha adattato l’offerta per fornire un’esperienza arricchita in tutti i resort. Per la ristorazione, la distanza tra i tavoli è stata aumentata e l’orario di apertura del ristorante è stato esteso. Gli ospiti possono beneficiare di un servizio personalizzato con scelta più ampia di piatti.

Anche l’intrattenimento è stato riprogrammato, per aumentare il numero di eventi. Per esempio, Club Med Talents offre esperienze dal vivo con la partecipazione di artisti di diversi ambiti: arti visive, circo, magia e laboratori manuali.