TEMPO PER SOGNARE: PROPOSTE SPORTIVE PER LE VACANZE ESTIVE IN TIROLO

Esperienza paesaggistica, culturale e gastronomica: la ciclabile dell'Inn si classifica, coi suoi 520 chilometri di lunghezza complessiva e le sue 5 tappe, come la più lunga ciclovia d'Europa.

Sulla più classica delle vie ciclabili si segue il verde-azzurro fiume Inn dalle sorgenti in Engadina fino a Passau. Un buon tratto del percorso bici attraversa la valle dell'Inn nel Tirolo in Austria. I 230 chilometri tirolesi, che iniziano a Martina, poco prima del confine, e terminano a Erl, sono ideali per i ciclisti dilettanti e per le famiglie. Infatti, dopo alcune piccole salite iniziali, si percorrono le pianeggianti rive del fiume, attraversando il variegato paesaggio alpino. Questo tratto percorre zone in parte ancora poco battute, attraversando antiche cittadine e mercati. La ciclabile dell'Inn è suddivisa in cinque tappe. Da Martina, al confine svizzero, si attraversa il Tirolo austriaco fino a Kufstein, sempre lungo l'Inn.

Ciclabile dell'Inn: Telfs – Innsbruck

Nel cuore delle Alpi nord-tirolesi nel punto più ampio della Inntal superiore si trova la città di Telfs. La terza località del Tirolo per estensione, è uno dei luoghi più belli della regione, grazie alla sua posizione soleggiata.

Su un altopiano boschivo presso Telfs e Mösern troneggia sull’Inntal la Campana della Pace, una campana all’aperto di ben 12 tonnellate che ogni giorno alle 17.00 ricrea con i suoi rintocchi un’atmosfera musicale del tutto speciale.

14 km più ad est si trova l’unica località vinicola del Tirolo: Zirl. La famosa parete di San Martino si getta a strapiombo da Zirl creando il confine del fondovalle di Innsbruck.

Innsbruck, capoluogo di regione e città universitaria, è famosa per i suoi beni artistici e i suoi monumenti come il Tettuccio d’oro, le statue bronzee della Chiesa della corte, il Castello di Ambras, il nuovo trampolino olimpico del Bergisel e la nuova funicolare della Hungerburgbahn.

Partendo da Telfs, la pista ciclistica si snoda nelle vicinanze della riva del fiume lungo un percorso pianeggiante, superando piccole località verso Zirl e poi,costeggiando direttamente il fiume verso Innsbruck.

Questa pista ciclabile è ben segnalata e assicurata anche nel tratto che attraversa la città e, anche qui, segue direttamente il corso del fiume.

Ciclabile dell'Inn: Martina – Landeck

In Tirolo, la ciclopista dell’Inn conduce attraverso rigogliosi pascoli dal confine tedesco alla località di Pfunds che, per i suoi vicoli stretti, ricorda lo stile dei paesini meridionali.

mostra meno

Il percorso si snoda principalmente nelle vicinanze del fiume. A sinistra e a destra si ergono le pareti rocciose e i pendii montani. La ciclopista è piuttosto collinosa e leggermente in discesa costante e può essere affrontata con bambini a partire dagli 8 anni.

Le parrocchie e le cappelle di Pfunds, Tösens e Prutz, così come il castello di Siegmundsried, che troneggia sulla località di Ried, testimoniano del passato di residenza nobiliare e di sede amministrativa e donano alla regione il nome di “Ober Gricht”, tribunale supremo. La vivace città distrettuale di Landeck invita a fare due passi o a vivere un’esperienza culturale presso le rovine di Schorfenstein.

La società LVB-Reisen Landeck organizza più volte al giorno un servizio navetta da Landeck (disponibilità di parcheggi per più giorni) al Passo del Maloja, il punto di partenza della ciclopista dell’Inn (ca. 2,5 ore di autobus): partenza alle ore 8.00 o su richiesta (a partire da 2 persone). Servizio di fermata presso tutte le località dell’Oberland tirolese, è possibile anche prenotare biciclette a noleggio. Iscrizioni presso LVB-Reisen o l’Ente del Turismo Tirolwest e Tiroler Oberland.