ESPERIENZE NELLA NATURA NELLA CAPITALE FEDERALE BERNA

A Berna, sede del Governo federale svizzero e Patrimonio dell'umanità dell'Unesco, sicuramente una delle città più sorprendenti e attraenti della Svizzera, le lancette dell’orologio si spostano meno velocemente che altrove. I bernesi amano prendersi il tempo per passeggiare, chiacchierare e divertirsi. Se la vostra meta è questa splendida città, bagnata dalle acque del fiume Aare, vi consigliamo di fare la stessa cosa. Rallentate il ritmo per godervi appieno il suo fascino.
Rispettosa della natura, quando in primavera si risveglia dal letargo, il Giardino delle Rose, che regala una splendida vista sul centro storico e, quando il cielo è chiaro e sgombro di nubi, fino alle colline e alle montagne, offre uno degli spettacoli più belli in assoluto grazie alla magia dei fiori di ciliegio. Non da meno in estate quando fioriscono ben 250 tipi di rose.


A pochi passi dal centro, anche il Giardino botanico, con la sua varietà di piante provenienti da tutto il mondo, invita a vivere momenti di relax. Questo luogo è pure il punto di partenza di un nuovo itinerario a piedi: la passeggiata nel verde lungo le rive dell’Aare. Si tratta di 6,3 chilometri da percorrere lungo il fiume che permettono di immergersi nella natura e di raggiungere diverse oasi urbane, fra cui i giardini inglesi, il Parco degli orsi, attrazione ben nota anche al di là dei confini nazionali, il Marzilibad, il Parco zoologico Dählhölzli e il Parco Elfenau con la sua golena.


Tornando verso la parte vecchia della città, dove si trovano attrazioni come il Palazzo federale, la Zytglogge, l'orologio animato con personaggi medievali e la Cattedrale, ci si può dissetare con l’acqua fresca e potabile che sgorga dalle numerose fontane.


Chi è alla ricerca dell’altitudine la può trovare anche a Berna! E più precisamente sul Gurten, la
"montagna di casa", chiusa al traffico automobilistico, situata a 858 metri sul livello del mare, un paradiso di prati verdi offre numerose attività come pure un panorama mozzafiato sulle cime dell'Oberland Bernese, le acque scintillanti del fiume Aare e l’abitato di Berna.
Il Gurten è facilmente raggiungibile in funicolare e gli ospiti che soggiornano nella capitale per una notte o più ricevono il Bern Ticket, che dà diritto a recarsi gratis su questa vetta.


Non per niente Berna è stata eletta la seconda capitale più verde d'Europa! (Compare the market, 2019)
Il modo migliore di scoprire i dintorni di questa destinazione è in sella ad una bicicletta elettrica.
Numerose piste ciclabili permettono di fare delle escursioni piacevoli e rilassanti. Lungo i tre percorsi a tappe ci si imbatte in aziende agricole che propongono svariati prodotti locali e nelle varie postazioni s’imparano molte cose sul paese e sulle persone che ci vivono, oltre che sulla natura, l'agricoltura e le leggende locali.

Ma Berna offre momenti piacevoli anche per il palato. I ristoranti situati nel cuore della città, nei parchi o sulle rive dell'Aare Berna propongono un’ampia gamma di possibilità di assaggiare prelibatezze gastronomiche. In questi locali, il cibo è preparato in modo sostenibile. Le tipiche cantine a volta della città, che ospitano sia ristoranti che negozietti, sono luoghi perfetti in cui vivere momenti indimenticabili. Basta infatti scendere qualche gradino per scoprire un
mondo pieno di sorprese!

Il piacere è un termine che si addice anche alle colline dell’Emmental, la patria del famoso formaggio Emmental AOP. Nel Caseificio dimostrativo della regione gli appassionati di formaggio trovano pane per i loro denti, perché possono osservare la produzione, fabbricare il proprio formaggio, gustare piatti a base di questo prelibato prodotto e molto altro ancora. E se dopo la parentesi formaggio è una voglia irrefrenabile di dolci a farsi sentire, l’Universo Kambly è il posto perfetto in cui recarsi. A Trubschachen, l’azienda familiare Kambly produce i biscotti ormai famosi in tutto il mondo! Le varie postazioni interattive e l'opportunità di ammirare i maestri pasticceri all’opera non mancano mai di stuzzicare l’appetito dei visitatori.

E se siete amanti del miele, nella città di Berna vivono diverse colonie di api. Sui tetti dell'Hotel Schweizerhof Bern & Spa e dello Swissôtel Kursaal viene prodotto un miele delizioso destinato agli ospiti di questi alberghi.

 

Novità primavera-estate 2022
Hotel Alpenblick: questo albergo riaprirà i battenti nel mese di aprile 2022, al termine di un periodo di lavori di ristrutturazione. La struttura offrirà vari tipi di sistemazione: camere singole XS, camere munite di angolo cottura, camere familiari e attici. L’Alpenblick inoltre aderisce alla filosofia della fondazione “Hotels for Trees”, che incoraggia gli ospiti a rinunciare alla pulizia giornaliera delle camere. Ogni volta che un viaggiatore sceglie di farlo, la struttura sponsorizza un albero. La sostenibilità è importante anche nella cucina del ristorante Darling, che delizia i palati con piatti a base di prodotti biologici freschi, locali e di stagione.
harry’s home: nella nuova BäreTower, a 10 minuti di autobus dal centro di Berna, dal mese di aprile 2022, l'harry's home Hotel di Bern-Ostermundigen metterà a disposizione 116 camere e appartamenti spaziosi. Dal ristorante annesso all’albergo, situato al nono piano dell'edificio residenziale più alto del canton Berna, si potrà ammirare una magnifica vista sui dintorni.
Restaurant Dock8: da febbraio 2022, Berna ha un ristorante inclusivo e un nuovo luogo di incontro che si prende cura della natura grazie ad una cucina regionale, fresca e di stagione. Il locale s’impegna anche a livello sociale, proponendo dei menù a prezzi scontati nonché l’antica tradizione italiana del “caffè sospeso”, che consiste nel pagare una consumazione di caffè per un cliente successivo con disponibilità finanziarie ridotte.
Panetteria/pasticceria dimostrativa ad Affoltern: a partire da aprile 2022, il Caseificio dimostrativo dell’Emmental non offrirà solo la possibilità di assistere alla produzione del famoso formaggio Emmental, ma anche a quella del pane. I clienti potranno infatti osservare i panettieri all’opera e assaggiare i prodotti appena sfornati. Fantastico, vero?
Osservatorio astronomico del Gurten: presto sul Gurten, la montagna locale di Berna, ci sarà un'ulteriore attrazione. Il 20 marzo prossimo verrà inaugurato l’osservatorio astronomico equipaggiato con il nuovo telescopio Gurten, che permetterà di ammirare la vastità dell'universo.
Offerta alberghi per famiglie: sapete qual è la cosa più bella delle vacanze in famiglia a Berna? Quest'anno, i bambini fino ai 16 anni soggiornano gratuitamente in alberghi selezionati della regione!
Arte e cultura – Una selezione delle mostre del 2022:
Museo delle Belle Arti di Berna
o 08.04. – 07.08.2022: Heidi Bucher
o 16.09.2022 – 15.01.2023: Gurlitt in review
Zentrum Paul Klee
o 10.06. – 21.08.2022: Bridget Riley
o 23.09.2022 – 08.01.2023: Isamu Noguchi
Museo Storico di Berna e Museo Einstein
o 04.11.2021-28.08.2022: Mythos Samurai
o 19.01.2022-08.01.2023: Il Re denaro
Museo di storia naturale
o 09.04.2021-19.03.2023: Queer (Prix Expo 2021)
Museo della comunicazione
o 6.11.2020-10.7.2022: SUPER – la seconda creazione
o 12.11.2022-16.7.2023: Planetopia
Una selezione di grandi eventi:
29.03.-04.06.2022 Festival internazionale di jazz
06.-08.05.2022 Design Festival Bern
21.05.2022 Laufmeter - Sfilata di moda sotto i portici
13.-16.07.2022 Gurtenfestival
11.-13.08.2022 Buskers – Festival di musica di strada
25.11.-28.12.2022 Natale a Berna

www.bern.com