LE MIE LASAGNE VERDI ALLA BOLOGNESE

Besciamella, ragù, parmigiano e una sfoglia porosa di colore verde (colorazione data dall’utilizzo degli spinaci nell’impasto) sono gli ingredienti fondamentali per preparare lasagne alla bolognese degne di un pranzo di festa come quello di Santo Stefano. Anche qui le variazioni non mancano a partire dalla sfoglia e dal condimento.

In Emilia ogni famiglia ha il suo segreto per preparare le lasagne, ma una cosa è certa: le lasagne piacciono davvero a tutti, grandi e piccini! Nella mia versione, imparata da piccola osservando mia mamma in cucina, il profumo del ragù si sposa con un vivace mix di colori e sapori: il verde della pasta, il bianco della besciamella e il rosso intenso del condimento. Un aspetto invitante che ha sempre conquistato gli occhi e il palato dei miei ospiti.

* Per la pasta:

- Ingredienti

4 Uova

200 g Farina 00

200 g Semola di grano duro rimacinata

2 forchettate di spinaci lessati e frullati

- Preparazione:

Versate sul piano di lavoro le farine formando la classica fontana, aggiungete le uova e la purea di spinaci. Sbattete con una forchetta le uova, quindi iniziate ad incorporare la farina con la punta delle dita, partendo dai bordi della fontana.

Gli spinaci vanno lessati in poca acqua bollente, quindi strizzati bene e frullati in modo tale da ottenerne una purea.

Aggiungete un incominciate ad impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Lavorate il composto per 10-15 minuti fin quando nella pasta inizieranno a vedersi delle bollicine.

Successivamente formate una palla ed avvolgetela nella pellicola trasparente.

Riponete la pasta a riposare per almeno 30 minuti.

Trascorso il tempo di riposo la pasta è pronta.

* Ragù alla bolognese

-Ingredienti:

500 gr di carne macinata di manzo

300 gr di prosciutto crudo tagliato a dadini

700 ml di passata di pomodoro densa

1 cipolla bianca piccola

70 gr di sedano

70 gr di carota

3 cucchiai di olio extravergine

100 ml di vino rosso o bianco

50 ml di latte

sale e pepe q. b.

Prima di tutto lavate e tritate a pezzettini la cipolla, il sedano e carota. Aggiungetele in una pentola alta e capiente di acciaio con l’olio e fate soffriggere lentamente per circa 5 minuti. Unite quindi i pezzetti di prosciutto e dopo un paio di minuti la carne macinata sbriciolate con il cucchiaio di legno. Lasciate rosolare per circa 10 minuti a fuoco moderato, finche tutti i succhi delle carni non sono asciugate. Sfumate col vino.

Una volta asciugato il vino, quando non si sentirà più l'odore dell'alcool, aggiungete il latte e lasciate assorbire a fiamma media sempre mescolando di tanto in tanto. Aggiungete poi la passata di pomodoro e un po’ di sale e pepe. Mescolate e lasciate cuocere a fiamma bassa, girando di tanto in tanto, per circa 3 h con coperchio. Se necessario di tanto in tanto versate un poco d'acqua.

* Besciamella

ingredienti:

1 litro di latte fresco intero;

100 g di burro;

100 g di farina 00;

1 pizzico di sale;

noce moscata q.b.

Innanzitutto fate scaldare il latte in un pentolino. Nel frattempo, prendete il burro e fatelo sciogliere a fuoco basso.

Spegnete quest’ultimo e versate tutta la farina e, per evitare la comparsa di grumi, mescolate con una frusta. Quindi, con fuoco dolce, mescolate il composto in modo che diventi dorato, ottenendo la cosiddetta roux.

Grattugiate la noce moscata per aromatizzare il latte ed aggiungete il sale. Iniziate ora ad unire un po’ di latte caldo al roux in modo che il fondo si stemperi. Quindi versate il rimanente aiutandovi poi con la frusta per mescolare in maniera energica. Fate cuocere il tutto a fuoco dolce per circa 5 o 6 minuti, al termine dei quali la besciamella diventerà densa e comincerà a bollire.

* Passate ora alla composizione delle lasagne: prendete una teglia o una pirofila rettangolare. Distribuite un filo di besciamella sulla teglia in modo uniforme su tutta la superficie, poi adagiate le lasagne verdi agli spinaci precedentemente bollite e versate nuovamente un sottile strato di besciamella e uno di ragù e il Parmigiano grattugiato avendo cura di coprire tutta la superficie della teglia. Create quindi un altro strato di lasagne verdi. Quindi procedete creando un nuovo strato di besciamella. Abbiate cura di distribuirla su tutta la superficie della teglia. Aggiungete anche il ragù e continuate così per tutti gli strati alternando sfoglie verdi, besciamella, ragù e Parmigiano.

Preriscaldate il forno a 180°, modalità ventilata. Prima di infornare, porzionate con un coltello le lasagne. Fatele cuocere per circa 45 minuti, o comunque fino a quando esse si saranno gonfiate e saranno ben calde anche all’interno.