PER LA GIOIA DEI PIÙ PICCOLI: I BREDELE

Durante il periodo delle festività i dessert la fanno da padroni sulle tavole dei cugini d'oltralpe. Ogni famiglia custodisce gelosamente le proprie ricette della tradizione, e dalle pasticcerie di ogni città si leva un profumino invitante di cioccolato, agrumi e spezie cui è impossibile resistere.

Tra. I più apprezzati, non solo dai più piccoli, i Bredele, deliziosi biscotti al burro tipici della regione dell’Alsazia, che possono essere preparati con farina di mandorle, cocco, cannella o semplicemente con polvere di cacao. Allegri e divertenti grazie alla moltitudine di forme e gusti. Vediamo come preparare per il Natale alle porte dei classici Bredele ideali anche per golosi cadeaux o per appendere all'albero di Natale.

Ingredienti per circa 50 biscotti Bredele

400 g di farina 00;

100 g di farina di mandorle;

30 g di cannella in polvere;

200 g di burro;

140 g di zucchero;

2 uova;

1 pizzico di sale;

Procedimento per i Bredele

In una ciotola unire lo zucchero, la farina di mandorle e la farina 00 setacciate con la cannella in polvere. Aggiungere le uova, un pizzico di sale ed il burro a fiocchi precedentemente ammorbidito. È importante che tutti gli ingredienti siano a temperatura ambiente. Lavorare energicamente, fare una palla e metterla in frigo a riposare per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo previsto prelevare l’impasto dal frigo, stenderlo non troppo sottile e ricavare i Bredele utilizzando delle formine natalizie. Sistemare i Bredele su una placca rivestita di carta oleata e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti. Quando i biscotti si saranno raffreddati guarnirli con glassa o zucchero a velo a piacimento o ancora guarniti con tutta la vostra fantasia.