TUTTO IL TIROLO NELLA ROSTICCIATA “GRÖSTL“

Originariamente pensato come recupero degli avanzi dell'arrosto della domenica, la rosticciata “Gröstl“ è diventata una specialità: patate cotte, carne di bovino o maiale e cipolla tritata vengono arrostite insieme in una padella. Spesso viene servita con un uovo al tegame.

 

Ingredienti (per 4 persone)

500 g di patate bollite, pelate e raffreddate

300 g di speck e di bollito di manzo

1 cipolla

sale

cumino

erba cipollina

strutto o burro

4 uova

burro

 

Preparazione

Tagliare finemente le cipolle e farle rosolare in una grande padella con dello strutto o del burro. Aggiungere lo speck e il manzo bollito e lasciar rosolare.

Tagliare le patate a fette e aggiungerle nella padella, lasciar rosolare il tutto e insaporire con sale e cumino.

In un'altra padella friggere le uova nel burro. Servire il Gröstl con le uova fritte e l'erba cipollina tagliata finemente.