RISOTTO ALLE ERBE “ANNAFFIATO” DA PINOT GRIGIO GRIS 2020

Ingredienti
· 300 g di riso a chicco corto
· 40 g di cipolle - tagliate a pezzetti
· 40 g di burro
· 80 ml di vino bianco
· circa 1l di brodo di carne o acqua con dadi da minestra
· pepe e sale
· 4 cucchiai di erbe aromatiche fresche o essiccate finemente tritate (es. basilico, prezzemolo, erba cipollina, timo ecc.)
· 1 cucchiaio di burro freddo
· 30 g di parmigiano – grattugiato

Preparazione
Soffriggere la cipolla nel burro, aggiungere il riso e rosolare per qualche minuto finché non diventa traslucido. Spegnere con vino bianco. Non appena questo si sarà ammorbidito, versare gradualmente il brodo di carne. Portare a ebolizione mescolando continuamente. Quando il riso sarà cotto al dente, aggiustare di sale e pepe, aggiungere le erbe aromatiche e il burro freddo e insaporire con il parmigiano. Tempo di cottura: da 18 a 20 minuti

 

Da gustare accoppiandolo a Pinot Grigio GRIS 2020.
Di colore giallo paglierino intenso con riflessi ambrati e un bouquet con spiccati sentori fruttati di pera Kaiser Alexander e pesca gialla, cocco e fiori di campo.
Al palato è corposo, ben strutturato ed elegante, presenta una freschezza vivace, una succulenta rotondità accompagnata da uno slancio minerale.
Caratteristiche
Potenziale d’invecchiamento: 5 anni
Temperatura di servizio: 11-13°C
Fermentazione: in cisterne d’acciaio inox
Affinamento: maturazione in serbatoi d’acciaio inox, per 5 mesi