CON PANCAKE LA COLAZIONE AMERICANA È SERVITA

Tutti ne vanno pazzi. Che siano adulti o bambini. Parliamo degli americanissimi pancake, protagonisti assoluti delle colazioni a stelle e strisce e di questa puntata della nostra rubrica Cook&Go.

Simili alle crêpe, ma più alte e soffici, i pancake sono di fatto frittelle dalla consistenza spugnosa. Realizzati con un impasto di uova, latte, zucchero e farina, vengono cotti in padella e serviti l’uno sull’altro con farcitura a piacere: frutta e yogurt, marmellata, Nutella, frutta fresca o – nel rispetto della più tipica delle tradizioni – il nordamericano sciroppo d’acero.

La cottura è rapida, l’esecuzione davvero “easy”, tanto da poterne improvvisare la preparazione appena svegli. Tra le varianti più diffuse tra i salutisti, ci sono i pancake proteici realizzati con albumi e farina d’avena. Ma quella che offriremo oggi è la ricetta originale presa in prestito da Unamericanaincucina.com, ideale per un brunch Usa in famiglia.

INGREDIENTI
150 g di farina 00
2 cucchiaini (10 g) di zucchero
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1/4 di cucchiaino di bicarbonato di sodio
220 g di latticello (oppure 110 g di latte, 110 g di yogurt e qualche goccia di succo di limone)
1 uovo
40 g di burro fuso
Olio di semi per ungere la padella
Sciroppo d’acero (o qualsiasi altra farcitura a piacere)

PREPARAZIONE
1. Setacciate farina, zucchero, sale, lievito e bicarbonato.

  1. In un’altra terrina, sbattere insieme latticello, uovo e burro fuso.
  2. Unire i due composti fino ad amalgamarli (non mescolare troppo, ndr)
  3. Ungere la padella antiaderente con un filo d’olio e riscaldarla su fuoco medio.
  4. Quando la padella sarà ben calda, versare un mestolo di pastella, creando una pancake rotondo. Girare il pancake quando al centro si formano le bolle, dopo circa 2-3 minuti. Entrambi i lati dovranno essere ben dorati.
  5. Servire i pancake impilati con una noce di burro ammorbidito e sciroppo d’acero (o altra farcitura).

I trucchi per realizzare il pancake perfetto:
– Utilizzando lievito e bicarbonato insieme, il pancake risulterà ben lievitato e soffice.

– Il latticello aiuta l’azione del lievito, rendendo la consistenza delicata.

– Non preoccuparsi dei grumi nell’impasto: questi rendono i pancake più gustosi. Frenare, dunque, l’istinto di girare l’impasto finché non diventi perfettamente omogeneo.