QUICHE ALLA FRANCESE CON FUNGHI

Settembre è il mese dei funghi per definizione. I porcini di ogni genere sbocciano ovunque, così come le russole, i cantarelli e gli steccherini e a fine mese è possibile cominciare a reperire, nelle pinete o nelle abetaie, anche i sanguinelli......

La nostra ricetta del venerdì non può essere che la quiche alla francese con funghi, una ricca e saporita torta salata, molto famosa oltralpe, tipica della zona dell'Alsazia, impreziosita dalla presenza, oltre che dei funghi, di gustosa provola. Di estrema facilità, è ottima per una cena in compagnia all’insegna dell’originalità e della genuinità magari accompagnata da un ottimo

Crémant d'Alsace Brut.

Ingredienti:

Pasta brisée 300 g

Funghi 750 g

Uova 5

Provola 200 g

Panna fresca liquida 100 ml

Parmigiano Reggiano DOP 60 g

Aglio 2 spicchi

Pangrattato qualche cucchiaio

Prezzemolo q.b.

Sale q.b.

Pepe q.b.

Preparazione:

Per prima cosa pulite e affettate i funghi, quindi uniteli all'aglio in padella e lasciate cuocere per alcuni minuti, salando, pepando e cospargendo di prezzemolo a fine cottura. Stendete la pasta brisée in modo da foderare una tortiera, ricoprendo la parte inferiore con qualche cucchiaiata di pangrattato e con la provola tagliata a fettine.

In una ciotola, intanto, sbattete le uova e unitevi la panna e il parmigiano grattugiato, quindi distribuite il composto sulla provola insieme ai funghi.

Richiudete accuratamente i bordi della pasta brisée e infornate a 180 gradi per 20 minuti, quindi lasciate stemperare giusto pochi minuti e servite in tavola.