IN TUTA H24? SÌ, MA CON LA GRINTA DI UNA TIGRE

Se in tempo di smartworking abbiamo riscoperto l’abbigliamento comodo e confortevole, la praticità di infilarsi in una bella felpa ed essere pronti per la videocall col capo, è anche vero che al glam non abbiamo mai rinunciato e a un tocco grintoso, personale e anticonformista nemmeno.

Qualsiasi cosa si abbia in agenda (che sia un meeting via Zoom, una passeggiata al parco, un giro in centro o un pomeriggio di relax sul divano) Huge Jpg ha il modello perfetto, sotto tanti punti di vista. La start-up di Alberto Bonavento e Daniele Rocco Casati ha fatto del design di impatto, genderless e a tutto comfort i suoi punti forti, accanto alla predilezione per una filiera produttiva corta (concentrata tra Como, Gallarate e Varese) e alla passione per il made in Italy.

Da questo concentrato di idee forti e chiare è nata la felpa di Huge Jpg, un capo unisex che con le sue dimensioni oversize veste sia lei che lui e non ha preferenze di silhouette. Il cotone è reso WOW da una stampa animalier all over, ulteriormente arricchita da una grafica psichedelica in salsa Eighties (compreso un bacio schioccato sotto le palme, in caso di San Valentino...) e da un macro logo sul retro.

La fodera del cappuccio è in nylon logato in puro mood athleisure. Questa super felpa si abbina agli jogger pants coordinati (stesso cotone stampa tigre, stessi bordi elastici sul fondo, coulisse regolabile in vita e logo sulla gamba) ma esprime il meglio di sé e della sua natura forte e visionaria con gonne a ruota e stiletto vertigine, o con shorts e piedi scalzi. Basta dare un’occhiata al planning della giornata e decidere con quale ruggito partire.