SOSTA GOLOSA AL MUSEO DELLA CIVILTÀ DEL VINO PRIMITIVO, IL MUSEO DAL PROFUMO DI VINO

 

Manduria, cittadina di origini messapiche del Salento, è conosciuta per le sue meravigliose spiagge, restate praticamente selvagge, tra alte dune che regalano un paesaggio mozzafiato; l'azzurro intenso del suo mare; il grande parco archeologico dove sono visibili le tre cinte murarie e la necropoli; i fenicotteri rosa della Riserva Naturale della Salina dei Monaci, ma anche o soprattutto, per il suo squisito vino Primitivo doc e il Primitivo Dolce Naturale, riconosciuto come docg. Se si è in viaggio in questo territorio, ricchissimo e variegato, un vero e proprio museo a tutto tondo, non si può, quindi, non visitare il Museo della Civiltà del Vino Primitivo, situato all'interno della Cantina Produttori Vini di Manduria, dove, sotto le ottocentesche volte a stella, in quelle che una volta erano le cisterne, è possibile addentrarsi in due tipi di visita: da un lato, oggetti di vita quotidiana e attrezzi di lavoro del contadino di un tempo che narrano la storia sociale e l’economia agraria di queste zone, dall’altro, l’esposizione cronologica di vecchi torchi e contenitori di mosti e vini, unitamente al succedersi di macchinari ed attrezzature per opifici vinari, che testimoniano l’evoluzione della tecnologia nei campi della vinificazione e dell’enologia. Il tutto accompagnato dall’esposizione di diversi documenti originali contemporanei, riproducenti scritti e immagini relativi al mondo dell’agricoltura e del vino. E qui, dopo un salto nel passato, è piacevolissimo sedersi, nell'area accoglienza e pranzare con la vera cucina tradizionale salentina, semplice, genuina, irresistibile.....la cucina di una mamma, premurosa e attenta, che ha attinto a piene mani da ciò che a sua volta le hanno insegnato le nonne. Una cucina che si fa amare portando in tavola tutta la sapienza della tipicità e dei sapori veri della tradizione gastronomica locale sintetizzata in due tra i suoi piatti più rappresentativi: le orecchiette e pizzarieddi, conditi con un buon sugo rosso e tanta cacio-ricotta fresca e le braciole, semplici involtini di carne di manzo, ma anche di cavallo, caratterizzati da un ripieno semplice, ma allo stesso tempo ricco di sapore, cotti in abbondante salsa di pomodoro, definiti per eccellenza il piatto della domenica. E naturalmente, ogni piatto, annaffiato dal Primitivo, il vino prezioso che racchiude in sé le eccellenti qualità dei vini pugliesi, dal colore rosso intenso con riflessi violacei, un vino di notevole struttura e morbidezza, avvolgente al palato, un vino da regalare e regalarsi.

Info:

- Produttori di Manduria, Via Fabio Massimo, 74024 Manduria TA. Tel.: 099 973 5332.

 

Orari: dal Lunedì al Sabato: 9.00-13.00/16.00-19.00, Domenica: 9.00-13.00.

 

- Spirito Salentino, Via Caporetto 20, Manduria TA. cell. 338.1340466 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.