Il nuovo

concetto

di attualità

TamTamNews
SCOPRIMILANO

Archivio 2010

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Solidarietà
Stampa

Una ragazzina e un uomo si conoscono in chat, s'incontrano, e niente sara' piu' come prima. Corrado d'Elia firma la regia di una favola nera, che vede protagonista un'affascinante e pericolosa vittima che si tramuta rapidamente in carnefice. E' un gioco di ruoli che si intrecciano, si sdoppiano e si scambiano tra la quattordicenne Hailey e il trentaduenne Jeff. Lei e' una ragazzina candida e delicata. Lui un uomo affascinante distinto. Si conoscono un giorno in chat, si incontrano e niente sara' pi come prima: Chi 蠩l Lupo e chi 蠃appuccetto Rosso? E se la ragazzina dietro l'aspetto innocente nascondesse un piano perfetto? Se l'uomo si ritrovasse a scontare una terribile vendetta, calcolata freddamente? In un susseguirsi imprevedibile e sconcertante di accadimenti, la storia prende le tinte del thriller e il dramma si compie. Le parti si invertono continuamente. Non accettare mai le caramelle da uno sconosciuto. Chi non si 蠭ai sentito ammonire cosi' da bambino? Ma se la situazione si ribaltasse? Se ad offrire le caramelle fosse una ragazzina e lo sprovveduto in pericolo fosse l'adulto? Oppure no, il contrario. Lui la adesca e lei 蠬'innocente vittima. Tratto da una storia vera, portata sul grande schermo nel 2005 da Ellen Page e Patrick Wilson, quello che Corrado d'Elia porta in scena per la prima volta in teatro 蠵no spettacolo forte, che indaga il mondo sommerso delle chat, la cronaca dei nostri giorni, la pedopornografia, i risvolti psicologici delle nostre mille facce nascoste, le pulsioni pi sotterranee, le perversioni di cui poco comprendiamo, poco sappiamo e per nulla parliamo. ***Info: Teatro Libero di Milano dal 21 giugno al 17 luglio 2010.

Seguici su ...