Il nuovo

concetto

di attualità

Scarica la nuova App di PegasoNews!

SCOPRIMILANO
TamTamNews
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura Spettacoli Locali
Pubblicato 10 Novembre 2015
Stampa

 

 Regia e Coreografie Fiorella Nolis

Coreografie Acrobatiche Gabriella Crosignani

Costumi e Scenografie Maria Cristina Urru

Quando nel 2013 Fiorella Nolis (Direttrice della Children’s Musical School di Milano, A Chorus Line, Peter Pan, Shrek, Gian Burrasca Show, La mia favola infinita World Tour..ecc..)  annunciò di voler mettere in scena una produzione teatrale con un cast costituito principalmente da ragazzi giovani talenti, sembrò singolare, in quanto in Italia le compagnie serie di teatro giovanili sono grandi assenti e spesso non si riesce a vedere i ragazzi oltre il saggio della scuola di danza. E’ stato davvero molto difficile riuscire a farsi ascoltare dagli scettici e dare un opportunità a questi giovanissimi artisti e atleti, fornire un vero palcoscenico sul quale formarsi e misurarsi.  Dopo il successo del Natale 2014 e il consenso unanime del pubblico e della critica, si può dire che la “Piccola compagnia della Children’s Musical” abbia ampiamente conquistato il suo posto diventando un appuntamento fisso del Natale Milanese, tanto che l’amministrazione del comune di Milano ha fregiato ANNIE JR con il patrocinio del comune di Milano e della zona 4.

Il Musical sarà in scena dal 19 al 23 Dicembre 2015 al Teatro Silvestrianum  di Milano (Via Maffei 29 - Metro 3 P.ta Romana).  Quest’anno La Piccola Compagnia conterà un cast di ben 40 Mini performer fra questi dieci acrobate campionesse di FITKID, specializzate nell’unione di danza e  acrobatica, guidate magistralmente da Gabriella Crosignani. Per completare il cast e ricoprire le posizioni mancanti sono state indette delle audizioni, alle quali hanno preso parte un centinaio di giovanissimi artisti provenienti da tutto il Nord Italia.

I giovani artisti della Children’s Musical, fin dal principio sono stati cresciuti artisticamente da Fiorella Nolis con l’obbiettivo di formare una compagnia di giovani performer, preparati in egual misura in danza, canto e recitazione. Restando comunque dei ragazzi normali che vanno a scuola, studiano e  sfogano le loro energie incanalandole completamente in questa attività artistico-sportiva.

C’è chi come Rebecca (10 anni) vorrebbe diventare un archeologa ed egittologa;  Sofia (8 anni) dice: “Ho un sogno nel cassetto, vorrei  diventare una fata, quando tocco l’acqua ; Elena Sofia (9 anni) vorrebbe convincere i suoi genitori a comprarle un gatto; Lucia (10 anni) scrive “Suono la batteria e il mio maestro mi insegna pezzi rock, tipo Bon Jovi, Queen e Ac/Dc… il mio sogno è diventare alta perché adesso sono alta un metro e un tappo”. Queste sognatrici sono solo le più piccole. I più grandi hanno già le idee chiare e frequentano il liceo come Elena (14 anni - Grace Farrel)Gaia (16 anni -  Miss Hannigan) che hanno la media del 9 a scuola e studiano Musical da 10 anni,  I gemelli Andrea e Nicole (Gallo e Lily 14 anni) che adorano trasmettere emozioni al pubblico e sul palcoscenico si sentono a casa,  - Denes (14 anni - Oliver Warbucks)  ci spiega che “E' un gran lavoro di squadra che regala impagabili emozioni, ma che richiede impegno, determinazione e disciplina”. La piccola Beatrice, che nel musical interpreta Annie, è una bambina dolcissima: “Io e i miei compagni restiamo sempre uniti per formare una grande squadra!!!” Non sottovalutate la semplicità di questi giovani ragazzi, sono le promesse del Musical Italiano e siamo certi che vi sapranno stupire ancora una volta..

E’ possibile leggere tutte le BIO dei mini performer sul sito ufficiale:  http://anniejritalia.com/il-cast/

Lo spettacolo tutto in italiano, riadattato dalla stessa Fiorella Nolis, con i diritti originali USA, come nelle migliori tradizioni dei musical, è ballato, recitato e cantato interamente dal vivo: 20 i microfoni in scena, 90 i costumi di scena  realizzati a mano uno per uno da Maria Cristina Urru, la quale  ha disegnato anche le scenografie costituite da pannelli girevoli, essenziali ma funzionali alle scene. La durata dello spettacolo è di 90 minuti ed è apprezzato da tutte le fasce di età, adatto alle famiglie e in particolare ai giovanissimi (dai 3 anni in su), che rimangono affascinati da altrettanti bambini che animano i personaggi del musical. 

La trama

Natale 1930, New York. La piccola Annie è determinata a trovare i suoi genitori che l’hanno abbandonata 10 anni prima nell’orfanotrofio diretto dalla crudele Miss Hannigan. Grazie all’aiuto delle sue amiche orfanelle, Annie riesce a fuggire dall’orfanotrofio e insieme al suo nuovo amico, un cagnolino trovatello di nome Sandy, avventura dopo avventura troverà una nuova famiglia nella casa di Oliver Warbucks e la dolce segretaria Grace Farrel.

Le origini

ANNIE è un musical tratto dal fumetto Little Orphan Annie di Harold Gray. Il libretto è di Thomas Meehan, la musica di Charles Strouse e le liriche di Martin Charnin. La produzione originale di Broadway debuttò nel 1977 e restò in scena all’Alvin Theatre per i successivi sei anni. Numerose sono state le produzioni in tutto il mondo. Le canzoni “Tomorrow” e “It’s the Hard Knock life” sono tra le canzoni più popolari.

Sito ufficiale: www.anniejritalia.com

I biglietti sono online sul sito ufficiale o su www.teatrosilversianum.it

Pagina facebook: https://www.facebook.com/anniejritalia

 

Annie Jr

Teatro Silvestrianum

Via  Andrea Maffei 29 – Milano

Metro 3 P.ta Romana

Dal 19 al 23 Dicembre

(19 20 22 e 23 ore 21 – 20 e 23 anche ore 16)

Biglietti da 10 a 27 euro

Per informazioni:

www.anniejtitalia.it

www.teatrosilvestrianum.it

Tel. 02.39844134 dalle ore 15.00 alle ore 18.00.