Il nuovo

concetto

di attualità

SCOPRIMILANO
TamTamNews

Archivio 2006

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Bellezza Benessere Salute
Pubblicato 27 Dicembre 2006
Stampa

Da fine gennaio nei migliori istituti di bellezza, da quattro luoghi suggestivi di infinita bellezza,

l’essenza più preziosa delle piante e le sapienti manualità di un’arte antica per quattro massaggi esclusivi benefici per il corpo e l’anima.

LUCE DEL MAROCCO

Calore per sciogliere ogni resistenza, un massaggio decontratturante

Caratterizzato da gestualità esclusive ispirate ai rituali dell’Hammam, questo massaggio purifica la pelle, scioglie le tensioni e rinvigorisce il corpo. Lavorando in modo specifico a livello tendino-muscolare e articolare, svolge un’efficace azione decontratturante ed energizzante.

Alcune manualità prevedono l’impiego del Mhakka, uno strumento in terracotta realizzato artigianalmente e utilizzato nei tradizionali riti di purificazione dell’Hammam.

L’uso del Mhakka sulla zona plantare stimola il corretto fluire delle energie e riattiva la circolazione sanguigna e linfatica; sulla zona del grosso intestino sblocca le tensioni emotive mentre sull’organismo agisce in modo riflesso per riportare in equilibrio fegato e reni.

Questo massaggio viene eseguito con l’olio da massaggio all'Argan dall’azione intensamente rigenerante e antiossidante.

E’ arricchito con olio essenziale di Patchouli dall’aroma caldo e intenso che ha effetti rilassanti per alleviare ansia e stress durante il trattamento.

Curiosità - L’olio di Argan L’albero di Argan, sfuggendo alle leggi del deserto, cresce solo in Marocco. Dal suo frutto si ottiene un olio particolarmente raro e prezioso molto apprezzato per le sue eccellenti proprietà eudermiche. Ricco in acidi grassi essenziali - acido oleico e linoleico - oltre a flavonoidi e tocoferoli, svolge un’importante attività nutriente, antiossidante e rigenerante sui tessuti cutanei.

Mauro Marone

E’ l’ideatore del massaggio “Luce del Marocco” per Olos Territoria.

Si occupa da circa venti anni di massoterapia, prima come massaggiatore sportivo, poi come riflessologo plantare e docente di linfodrenaggio manuale. Massaggio connettivale riflesso, neuro-tendino-muscolare e biodinamica cranio-sacrale sono altre tecniche terapeutiche in cui si è specializzato.

SOFFIO DI POLINESIA

Una danza di movimenti che fluisce sul corpo, un massaggio drenante

Ispirato al Lomi-Lomi di origine polinesiana, detto anche "massaggio dell'anima”, combina gesti lenti e profondi con prolungati sfioramenti che distendono la muscolatura e stimolano la circolazione linfatica per favorire il ritorno venoso, drenare liquidi e tossine in eccesso, contrastare gli inestetismi dovuti a ritenzione idrica e cellulite.

L’utilizzo di due particolari teli in puro cotone permette l’esecuzione di manovre avvolgenti, ondulatorie e ritmiche che migliorano l’efficienza delle articolazioni e, cullando il corpo, rilassano profondamente, per ristabilire l’armonia fra corpo e anima.

Soffio di Polinesia viene eseguito con olio da massaggio al Monoi, dalle proprietà fortemente idratanti, ottenuto dal fiore di Tiarè e dall’olio estratto dalla noce di Cocco.

Arricchito con olio essenziale di Ylang-Ylang, che stimola la circolazione e, grazie al suo aroma intenso e fiorito, infonde serenità e calma durante il massaggio.

Curiosità - Il Lomi Lomi Massaggio tradizionale polinesiano dai gesti fluidi come onde del mare, il Lomi Lomi è una tecnica finalizzata a riportare sintonia fra corpo e spirito per recuperare armonia, coordinazione motoria ed equilibrio.

In passato, il Lomi Lomi era sia una pratica curativa, sia un rituale sacro che sanciva il passaggio alla maturità fisica e spirituale. Le manualità venivano messe a punto dai Maestri delle diverse scuole di massaggio e si tramandavano di famiglia in famiglia. Solo di recente i “Maestri di massaggio” hanno consentito di insegnare ad altri i segreti del Lomi Lomi, permettendo la sua diffusione nel mondo.

Tamara Miranda

E’ l’ideatrice del massaggio “Soffio di Polinesia” per Olos Territoria.

Laureata in fisioterapia, naturopata ed operatore professionale Shiatsu dal ’99, lavora da dieci anni nel settore del benessere sia in Italia che all’estero, gestendo centri benessere in rinomate strutture alberghiere. E’ inoltre docente di massaggio tradizionale Polinesiano e Tailandese.

MAGIA D’INDIA

La rinascita dell’essere, un massaggio riattivante

L’arte del massaggio in India viene ritenuta essenziale per la “salute fisica e spirituale”, per risvegliare l’energia interiore, per aumentare la resistenza fisica e la concentrazione, per rigenerare i tessuti.

Magia d’India prevede manualità esclusive ispirate al massaggio tradizionale indiano: gesti energici che hanno l’obiettivo di riattivare la circolazione si alternano a lenti sfioramenti che regalano benessere e uno stato di rilassamento totale.

L’uso di due speciali guanti in fibra di puro cotone permettono di eseguire frizioni di intensità variabile che purificano l’epidermide e riattivano la circolazione sanguigna, dando una piacevole sensazione di vigore alla pelle.

Magia d’India viene eseguito con olio da massaggio al cotone, un olio pregiato estratto dai semi di Cotone dalle proprietà nutrienti. E’ arricchito con olio essenziale di Noce moscata che in virtù del suo profumo aromatico e speziato, infonde attraverso l’olfatto nuova energia e vitalità.

Curiosità - L’olio di Cotone I grandi fiori del Cotone sono preziosi quanto effimeri perché vivono un solo giorno. Il frutto che nasce da questi fiori è ricco di semi, da sempre utilizzati sia per la bellezza della pelle, sia a scopi curativi nella medicina tradizionale Indiana grazie al loro elevato contenuto di fibre, oli e proteine. In particolare gli oli estratti dai semi di Cotone hanno importanti proprietà eudermiche, riepitelizzanti e nutrienti.

Pio Polimeni

E’ l’ideatore del massaggio “Magia d’India” per Olos Territoria.

Studioso della disciplina Ayurvedica, approfondisce le tecniche di massaggio Panchakarma in India. Laureato I.S.E.F., si occupa da trent’anni di terapie psicofisiche: inizia il proprio percorso come docente, quindi consegue il diploma di Osteopata, Riflessologo plantare, operatore Reiki, Prano-Bioterapeuta.

RESPIRO D’AUSTRALIA

Un ritmo che avvolge il corpo, un massaggio modellante

Gesti ancestrali, tramandati nel corso del tempo: le manualità di questo massaggio si ispirano ai riti aborigeni più antichi e combinano imodellano il corpo a tocchi sapienti, che trasmettono gioia e serenità all’animo. Parte del massaggio viene eseguito con due bacchette in Iroko, un legno pregiato e resistente, che vengono passate sulla pelle con particolari movimenti e producono un suono ritmico e ipnotico, molto rilassante. Provviste di specifiche scanalature, vengono utilizzate per modellare il corpo grazie a uno “scollamento” dei tessuti profondi che favorisce il drenaggio linfatico. Inoltre stimolano specifici punti di pressione e “pinzano” il pannicolo adiposo, per ridisegnare progressivamente il profilo di cosce e fianchi.

Durante il massaggio Respiro d’Australia, si applica sulla pelle olio da massaggio al Macadamia, un olio estratto dalla noce di Macadamia, arbusto originario delle foreste pluviali del Queensland, tradizionalmente utilizzato per la bellezza della pelle, perché ha proprietà dermo-riequilibranti ed emollienti.

L’Olio da Massaggio al Macadamia è arricchito con olio essenziale di Mimosa, dal profumo leggero e fresco, che rasserena i pensieri e rallegra il cuore durante il massaggio.

Curiosità - Tradizione Aborigena Il movimento ritmico delle bacchette è suono che scandisce i tempi del massaggio e accompagna il corpo verso uno stato di benessere profondo. Come nella tradizione aborigena australiana dove la musica è “sacra” perché considerata anima della terra, degli animali e delle piante. Usata sia nei riti sacri per ripercorrere le fasi della creazione, sia nella vita di tutti i giorni a scopo “terapeutico”, per favorire il rilassamento di corpo, mente e anima: condizione necessaria secondo gli aborigeni per la “guarigione”.

Gianlua Traviani

E’ l’ideatore del massaggio “Respiro d’Australia” per Olos Territoria.

Operatore professionale Shiatsu, lavora da diversi anni nel settore del benessere sia come massaggiatore, sia come personal training. Si è specializzato nel massaggio di tradizione aborigena-australiana.

I massaggi Olos Territoria sono accompagnati da musiche originarie dei luoghi ai quali sono ispirati. Ogni trattamento dura circa un’ora. Il costo è di 60 euro.

I massaggi Territoria saranno disponibili a partire da fine gennaio nei migliori istituti di bellezza.

Numero Verde: 800-835065

(orario ufficio)

www.gtsgroup.it

Seguici su ...