Il nuovo

concetto

di attualità

TamTamNews
SCOPRIMILANO
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura Spettacoli Locali
Pubblicato 08 Novembre 2017
Stampa

L'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, Mondadori Store e Mediamond presentano la mostra fotografica “Tel Aviv e Gerusalemme: per esploratori di luoghi e anime”, nel Mondadori Megastore di Piazza Duomo a Milano. La mostra, allestita presso lo spazio eventi al terzo piano, sarà aperta al pubblico venerdì 10 novembre dalle ore 13:00 alle 22:00; sabato 11 e domenica 12 dalle ore 9:30 alle 22:00. 

Il percorso espositivo, curato da Denis Curti, invita il pubblico a scoprire attraverso 20 scatti le due città di Tel Aviv e Gerusalemme, i due volti di Israele. I visitatori saranno accolti in uno spazio che richiama la casa di un viaggiatore, sulle cui pareti sono affissi ricordi di un viaggio nelle due città: panorami mozzafiato, volti, angoli inaspettati di due città diverse e allo stesso tempo vicine.

“Il viaggio è una porta attraverso la quale conosciamo nuove realtà. Da sempre una parte essenziale dell’offerta di Mondadori Store, che affianca alla proposta libraria un’ampia gamma di prodotti e servizi dedicati. Con questa iniziativa siamo felici di poter dare ai nostri visitatori un’occasione in più per scoprire da vicino due città come quelle di Tel Aviv e Gerusalemme, capaci di unire la tradizione e l’innovazione, in continuità con la nostra mission, quella di offrire un mondo di cultura ed emozioni al più ampio pubblico possibile”, dichiara Francesco Riganti, Direttore Marketing di Mondadori Retail. 

"Un grande sforzo per accompagnare in un viaggio che va oltre il viaggio stesso: spiritualità, modenità, esperienza unica e indimenticabile. Questo è ciò che rappresentano Gerusalemme e Tel Aviv: due città che si toccano, che sanno emozionare ciascuna in un modo diverso, l'una attraverso storia e tradizione, l'altra attraverso ricerca e modernità. Tel Aviv e Gerusalemme rappresentano il viaggio della vita per tanti, per molti, noi speriamo per tutti, e con queste splendide immagini vogliamo regalare l'emozione a quanti vorranno scoprire una dimensione davvero inaspettata della destinazione" ha dichiarao Avital Kotzer Adari, direttore dell'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo.

Tradizione, vita in città, luce, persone: queste le quattro tematiche sulla base delle quali sono state selezionate le immagini presentate nello store.

La mostra presenta per la prima volta in Italia sette fotografie scelte tra le 100 finaliste del concorso JerusaLENS, realizzato lo scorso marzo in Israele e finalizzato a mostrare aspetti inediti ed originali della città di Gerusalemme. Al concorso hanno preso parte fotografi provenienti da tutto il mondo che hanno saputo così offire prospettive personali e maghifiche vedute della città.

14.500 sono state le foto inviate da ben 84 nazioni  la fase finale ha visto l'invio di non meno di 2.400.000 voti!

Tra i fotografi scelti per la mostra milanese  ricordiamo gli Israeliani: Michael_Shmidt; Amir_Ehrlich; David_Mor; Yigal_Dekel; Tomer_Montilia; Vincent_Kahkejian e Laura_Ben-David. Oltre a loro anche il brasialiano Alexandre_Siqueira e il filippino Romel_Pineda.

Un ringraziamento profondo deve essere poi riservato a Alon Wald, direttore operation e marketing, Ammunition Hill di Gerusalemme, per aver  collaborato a far arrivare in Italia le foto del concorso.

All'interno del percorso espositivo saranno presenti anche immagini scattate da artisti della fotografia che hanno  realizzato negli ultimi anni servizi fotografici in collaborazione con l'Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo, promotore dell'iniziativa: Giovanni TaginiDaniele PellegriniGraziano PerrottiBruno ZanzotteraAlessandro Gandolfi;Vanda Biffani.

Un'ampia parte delle immagine che saranno in mostra a partire dal 10 novembre p.v. sono state poi selezionate dall’agenzia fotografica di Mondadori Portfolio.

Domenica 12 novembre, inoltre, lo spazio della mostra prenderà vita con la performance dal vivo della cantante Yevgenya Kimiagar che eseguirà musica israeliana accompagnata da  Giovanni Iazzarelli al flauto e Daniele Quercia al contrabbasso; le esibizioni avranno luogo a partire dalle 15.30 fino alle 18.30 in differenti momenti all'interno dello spazio dedicato alla mostra.

La mostra “Tel Aviv e Gerusalemme: per esploratori di luoghi e anime” è parte della partnership tra l’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo e Mondadori Store, il più esteso network di librerie presente in Italia. Per un mese, dal 19 ottobre al 16 novembre, infatti, i clienti online e quelli di più di 30 punti vendita Mondadori Store selezionati hanno la possibilità di vincere un viaggio per due persone in Israele alla scoperta di Tel Aviv e Gerusalemme: per partecipare è sufficiente effettuare un acquisto e registrarsi sul sito www.2cities1breakmondadoristore.it

L’iniziativa è promossa online, sui social e all’interno dei punti vendita Mondadori Store, su schermi e totem dove sarà trasmesso il video della campagna Two Cities One Break. I clienti dei negozi riceveranno poi in omaggio speciali segnalibri dedicati a Israele. Nella settimana della mostra, inoltre, una vetrina del Megastore Duomo sarà interamente dedicata a Israele e l’iniziativa sarà promossa sui ledwall esterni allo store.

Tel Aviv e Gerusalemme sono le due anime di Israele: due città diverse, ma al contempo vicine. A meno di 4 ore di volo dall’Italia, le due città distano soltanto 45 minuti di auto l’una dall’altra: perfette da abbinare in un unico viaggio, tra cultura ed intrattenimento.

Per un citiesbreak a Tel Aviv e Gerusalemme http://it.citiesbreak.com.

 

Foto: Bruno Zanzottera, parallelozero