SALMONE SELVAGGIO DELL’ALASKA A RIMINI. E IL GUSTO E’ SEMPRE PIU’ BLU

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Enogastronomia
Pubblicato 08 Novembre 2017
Stampa

Il gioiello del Pacifico sarà presente al Seafood Summit della città romagnola il 9 novembre

Le più importanti aziende del settore ittico si incontreranno al Palacongressi di Rimini il 9 novembre 2017 per scambiarsi opinioni, dialogare su uno dei rari mercati in continua espansione. All’evento SeafoodSummit, protagonista sarà il Convegno, un importante momento di dialogo e di dibattito di marketing, di innovazione e di internazionalizzazione con i più importanti rappresentanti delle aziende nazionali ed estere di settore, dell’acquacoltura e del mondo della ricerca scientifica. Si parlerà di obiettivi ma anche di successi e, al termine dei lavori, in tarda mattinata, in una sala espositiva ad hoc, gli sponsor offriranno un buffet con i loro prodotti.

ASMI, Alaska Seafood Marketing Institute, sarà tra questi sponsor con due dei suoi prodotti: Il Salmone Selvaggio, raffinato ed esclusivo gioiello proprio dell’Alaska, e l’Ikura, le pregiatissime uova di salmone molto utilizzate dagli chef stellati, perfetta alternativa al caviale tradizionale.

Il Salmone di questo angolo di mondo dalle acque incontaminate è senza dubbio entrato a pieno titolo tra le specialità più ambite della ristorazione internazionale, vuoi per le sue peculiarità salutari, vuoi per il suo straordinario sapore.

Infatti, fornisce proteine di alta qualità e digeribilità, con tutti gli aminoacidi necessari all’organismo. Come le vitamine, ad esempio, dalla D, raramente presente nel cibo, a quelle del gruppo B. Inoltre, oltre ad essere una delle più ricche fonti di selenio, grande alleato della salute per le sue proprietà antiossidanti, contiene i preziosi grassi acidi a lunga catena omega 3, portatori di una gamma infinita di benefici.

E il gusto? Il Salmone selvaggio dell’Alaska si distingue per le sue carni compatte, per il minore contenuto di grassi e per quell’inconfondibile profumo di mare che solo il pesce freschissimo è in grado di offrire.

Allo stand del Seafood Summit sarà possibile degustare questa specialità insieme all’Ikura, proposta in stuzzichini fantasiosi e ricchi di gusto.

E, per chi volesse saperne di più sulla produzione ittica dell’Alaskae sui suoi sistemi di pesca controllata, regolamentata ed ecosostenibile, ci sarà il dottor David McLellan, direttore marketing di ASMI, con la sua pluriennale esperienza.

www.alaskaseafood.it

Seafood Summit, 9 novembre 2017 – Palacongressi di Rimini, Sala del Tempio, Via della fiera 23

www.seafoodsummit.it

Tags: SALMONE SELVAGGIO DELL’ALASKA A RIMINI. E IL GUSTO E’ SEMPRE PIU’ BLU