Il nuovo

concetto

di attualità

Scarica la nuova App di PegasoNews!

SCOPRIMILANO
TamTamNews
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: FOCUS
Pubblicato 07 Dicembre 2017
Stampa

.....l'isola a forma di farfalla nel mar dei Caraibi ti aspetta

La Guadalupa è il cuore della cultura Creola caraibica. Una cultura che, ponendo le basi nella mescolanza tra Europei e popoli locali, ha dato origine ad una ricca tradizione la cui peculiarità principale è la lingua. Nata dall’incontro di etnie tanto distanti, il Creolo nel corso dei secoli, e attraverso le tante e controverse vicende storiche, si è declinato in ricche e poliedriche forme: cucina creola, rum creolo, musica creola, artigianato creolo, arte creola… Questo vi farà capire che Guadalupa non è solo spiagge di corallo e acque di cristallo, ma una destinazione immersa in una suggestiva aurea storica e culturale che tanto ci ha regalato anche in termini di immaginari straordinari sui Pirati e le loro scorribande. A Guadalupa, al largo della spiaggia, si trova infatti un museo subacqueo dedicato alla memoria del leggendario Capitano Kidd, dove si possono esplorare i resti del relitto di un veliero affondato nel 1724.

Storia e leggende a parte, Guadalupa rivela una natura rigogliosa, così ricca di foreste pluviali piene di orchidee e felci, abitate da coloratissimi uccelli tropicali. Un territorio che alterna colline vulcaniche e baie profonde a piantagioni di canna da zucchero e spiagge meravigliose, rivelandosi così come destinazione perfetta di mare, soprattutto nei mesi invernali, quando le temperature sono sempre gradevoli e le notti si rinfrescano. Una vacanza esotica, ma senza passaporto e l'euro come valuta locale, perchè siamo in territorio francese! Vacanza di tutto relax ma anche vacanza dedicata alla conoscenza delle tanto decantate bellezze locali così varie, colorate, emozionanti: uniche!

Per vivere in un unico viaggio tante esperienze diverse ecco i nostri coups de coeur speciali:

1 A Basse-Terre, il Parco Zoologico della Guadalupa permette di scoprire 85 specie animali fra cui l’iguana dei Caraibi e l’orsetto lavatore. Il tutto immersi fra oltre mille specie vegetali.

2 Visitare il Museo Schoelcher a Pointe-à-Pitre, il più antico museo della Guadalupa e il primo museo della Francia d’Oltremare, inaugurato nel 1887, che aprirà le porte, ampliato e con un nuovo allestimento, a fine 2018: arte, storia, mostre temporanee, conferenze, eventi.

3 Immergersi nei profumi del Jardin de la Rencontre, nuovo spazio ecologico di 15.000 mq, votato alle piante medicinali e alla fabbricazione di preziosi oli essenziali

4 Trascorrere una giornata da sogno alla riserva naturale della Petite Terre, scrigno di sabbia dorata e laguna blu, un acquario a grandezza naturale: a bordo di imbarcazioni tradizionali, con pausa barbecue a base di pesce e Ti Punch

5 Gustare i sapori locali nel nuovo ristorante La Table d’Amelie a Saint François, con vista spettacolare sul mare: specialità di pesce e dessert al rhum

6 Visitare Memorial ACTe, a Grande-Terre, centro culturale e museale sulla storia della schiavitù che si è aggiudicato il Premio Museo 2017 dal Consiglio d’Europa.

7 Scoprire tre autentiche distillerie artigianali a Marie-Galante per degustare i migliori rum del mondo. Bianco, ambrato, invecchiato. Liscio o in versione punch.

8 Immergersi nelle acque turchesi di Les Saintes per esplorare i fondali marini con maschera e boccaglio, partendo dalla splendida spiaggia del Pain de Sucre.

9 Creare degli incredibili e unici bijoux con le pietre semi-preziose della Riserva Geologica di La Desirade, l’isola più antica dei Caraibi.

 

Se desiderate qualche altra notizia sulla destinazione, La Guadalupa e le sue isole, fino al 10 dicembre 2017, saranno a Fieramilano Rho-Pero, presso L’Artigiano in Fiera, per farvi conoscere il proprio artigianato e le loro tante peculiarità.

Per informazioni : www.leisolediguadalupa.it www.france.fr.

Seguici su ...