Il nuovo

concetto

di attualità

Scarica la nuova App di PegasoNews!

TamTamNews
SCOPRIMILANO

News anno in corso

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Shopping Fashion
Pubblicato 09 Gennaio 2018
Stampa


In occasione del 60° anniversario della fondazione dell'azienda,debutta a Pitti Uomo la "Custom Shirt", personalizzabile anche con la firma ricamata del cliente finale.

Gallia, azienda di confezioni di Padova dal 1958, giunta oggi a celebrare il suo 60° anniversario, presenta la "Custom Shirt" una proposta di camicia su misura che consente la massima personalizzazione e la riproduzione ricamata, sul polsino o in altre parti della camicia, della firma autografa del cliente finale.

I suoi primi ambassadors: Gelasio Gaetani d’Aragona Lovatelli, grande esperto di eccellenze italiane legate al mondo dei vini, lo chef stellato Massimiliano Alajmo, l'ex calciatore Roberto Baronio, oggi allenatore della primavera del Brescia e Takahide Sano, designer giapponese e volto noto televisivo con Fabio Fazio nella prima edizione di "Quelli che il calcio".

"Abbiamo voluto invitare a un 'ritratto in camicia' - spiega Marco Capra, Amministratore Delegato di Gallia - uomini profondamente diversi, di cui apprezziamo molto lo stile. Ciascuno ha infatti interpretato in maniera differente l'opportunità di una camicia su misura, con la scelta di un tessuto esclusivo e con la possibilità del ricamo della propria firma o del proprio stemma araldico, testimoniando così l'estrema versatilità di una proposta che la nostra azienda è in grado di offrire a chiunque desideri indossare una camicia veramente unica e personalizzata."

Seguici su ...