Il nuovo

concetto

di attualità

SCOPRIMILANO
TamTamNews
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Moda Tendenze
Pubblicato 13 Gennaio 2018
Stampa

 

«Alle volte basta uno scorcio che s'apre nel bel mezzo d'un paesaggio incongruo, un affiorare di luci nella nebbia, il dialogo di due passanti che s'incontrano nel viavai, per pensare che partendo di lì metterò assieme pezzo a pezzo la città perfetta...»

- Italo Calvino, Le città invisibili

 

Le prime luci dell’alba rischiarano poco a poco la città, ancora silenziosa nella foschia del mattino. Lo sguardo dell’uomo spazia indisturbato sul paesaggio urbano: osserva il viavai delle strade animarsi lentamente e la monocromia della notte lasciare il posto ai colori, alle forme e ai dettagli. E’ l’ora d’oro del risveglio, uno spettacolo in chiaroscuro che si rinnova ogni giorno in tutte le città del mondo, le quali svelano così il loro volto più autentico.

All’interno di uno spazio espositivo che s’ispira a questo scenario urbano, l’uomo va alla scoperta, un passo per volta, della collezione autunno inverno 2018, muovendosi tra giochi di luce, ombre, contrasti e fusioni.

A colpirlo sono dapprima i colori: la palette sfuma tra le nuances, ora più cupe, ora più luminose, dei blu, dei bordeaux e dei verdi che si accostano e si fondono in texture marcate, sofisticati mélange e micro-fantasie che affiorano al suo sguardo attento. Una ricchezza di motivi ben contrastati - come lo chevron, il pied de poule, la grisaglia e i quadri - che prendono forma su tessuti creati in esclusiva per l’uomo Canali: mischie di cashmere-cincillà, cashmere-visione, cashmere-lana Super 170’s e puro cashmere.

Lo spazio si popola di figure modellate secondo lo stile deciso degli anni ’20. Le giacche diventano più lunghe e sono strette in vita, le spalle sono tonde e leggermente scese, mentre i pantaloni alti in vita sono generosi sui fianchi e più stretti sul fondo. Linee sinuose che scopriamo anche nei dettagli: angoli, colli e profili si arrotondano e diventano elementi caratterizzanti dell’intera collezione.

Lievi architetture affiorano all’orizzonte. I pesi dei capispalla si dimezzano: la giacca ultralight è realizzata con un solo strato di canvas, che assicura una leggerezza senza precedenti, mentre i cappotti diventano fluidi e impalpabili. Nell’outerwear sportivo spiccano caban asimmetrici, parka lunghi di taglio militare con ampi cappucci e montoni con collo oversize. Anche negli accessori domina l’essenzialità e la pulizia delle linee. Le borse 48 ore sono estremamente morbide e leggere, realizzate in un pellame dalla marcata venatura, che crea un naturale gioco di ombre. Nello stesso pellame sono realizzate anche le monkstrap a due fibbie, basse oppure nella variante a stivaletto, leggermente arrotondate sul collo del piede e più squadrate in punta.

Il sole illumina ormai a giorno la città. I colori, le forme e i dettagli sono ora visibili nella loro ricchezza, scoprendo lo splendore sartoriale della collezione.

#CanaliFW18