Il nuovo

concetto

di attualità

SCOPRIMILANO
TamTamNews
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura Spettacoli Locali
Pubblicato 22 Gennaio 2018
Stampa

..........ma il 41% degli scommettitori punta su Perez Amaurys

Tutto pronto per l’inizio della tredicesima edizione de L’Isola dei Famosi. La location sarà anche quest’anno l’Honduras e il cast dei naufraghi è ricco e variegato. Ai 17 personaggi noti si affiancherà un naufrago nip, ovvero non famoso, proveniente dal reality parallelo “Saranno isolani”. Sul tabellone di Sisal Matchpoint sono aperte le scommesse sul vincente e, a bocce ferme, l’indiziato numero uno è Francesco Monte. Negli ultimi tempi, il nome dell’ex tronista è stato spesso al centro del gossip per la fine della sua storia con Cecilia Rodriguez: personaggio pop e molto seguito sui social network, Monte sembra essere il favorito alla vittoria, offerta a 3.50.

Sul secondo gradino del podio si piazza una vecchia conoscenza della tv, l’illusionista Giucas Casella, proposto vincente a 5, mentre il terzo posto è un ex aequo tra due donne, Eva Henger e Nadia Rinaldi, entrambe quotate a 7.50. Tra i possibili outsider, troviamo Jonathan Kashianian – vincitore della quinta edizione del Grande Fratello- l’ex velina Alessia Mancini, entrambi a 9, e Bianca Atzei, all’Isola dopo la chiacchierata rottura con Max Biaggi: la sua vittoria è a 12. Cammino in salita invece per Francesca Cipriani – ex Grande Fratello - e Nino Formicola - comico del duo Zuzzurro e Gaspare – in ultima posizione, a quota 50.

Gli scommettitori di Sisal Matchpoint hanno puntato sulla vittoria del pallanuotista cubano Perez Amaurys, già protagonista di vari reality e talent come Ballando con le Stelle e Pechino Express. Sulla sua vittoria, offerta a 16, ha puntato ben il 41% degli scommettitori. Secondo nelle preferenze dei giocatori, l’ex gieffino Filippo Nardi, con il 25% delle puntate.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Sisal, attiva dal 1946, è stata la prima Azienda italiana a operare nel settore del gioco come concessionario dello Stato. E da 70 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani. Oggi Sisal Group, guidato dall’Amministratore Delegato Emilio Petrone, è leader nei mercati dei giochi e dei servizi di pagamento, con oltre 45 mila punti vendita capillarmente distribuiti sul territorio nazionale. Sisal Group gestisce i giochi SuperEnalotto, SiVinceTutto-SuperEnalotto, Vinci per la Vita-Win for Life, Eurojackpot e VinciCasa. È presente anche nel settore delle scommesse su eventi sportivi con Sisal Matchpoint, online attraverso il canale internet e le applicazioni mobili dedicate. Nel settembre 2010 l’Azienda ha lanciato il nuovo concept retail Sisal Wincity, che unisce intrattenimento e ristorazione, con venti punti vendita nelle principali città italiane. Inoltre, con il brand SisalPay l’innovazione è al servizio del consumatore con modalità di pagamento comode, semplici e sicure per bollette, ricariche telefoniche, carte prepagate e molto altro. Sin dalle sue origini la storia di Sisal è pervasa da un forte senso di responsabilità. Un impegno tradotto in un’articolata strategia di Responsabilità Sociale declinata in ambito educativo, culturale, sportivo e scientifico con progetti che mirano alla valorizzazione del talento, alla formazione dei giovani e alla ricerca scientifica, insieme ad un programma di Gioco Responsabile che rappresenta l’elemento centrale e distintivo della strategia di sostenibilità sociale di Sisal Group