A SYLVA NELLE LOCATION DEL FILM TRE MANIFESTI AD EBBING, MISSOURI: AUTENTICITÀ AL NATURALE IN UN VIAGGIO NELLA SCENEGGIATURA DI MARTIN MCDONAGH

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: FOCUS
Pubblicato 22 Gennaio 2018
Stampa

Sylva é una cittadina di 2500 abitanti del NORTH CAROLINA divertente e pittoresca, ai piedi delle meravigliose Great Smoky Mountains, in piena ambientazione Appalachi. E' anche prossima alla riserva dei Nativi Indiani Cherokee Indian Reservation. Vanta diverse scuole ed un college, una biblioteca, un ospedale, una corte di giustizia: il suo downtown é la rappresentazione della classica Main Street americana, colma di ristoranti locali, negozi, gallerie d'arte, librerie e birrerie. Una cittadina con strade graziose e spettacolari viste delle montagne che la circondano.

Nel 2016 Sylva é stata la scenografia perfetta per il film "Three Billboards Outside Ebbing, Missouri" che ha recentemente ricevuto ben quattro Golden Globe: Migliore Attrice (Frances McDormand), Miglior Film Drammatico, Miglior Attore Non Protagonista (Sam Rockwell) e Migliore Sceneggiatura (Martin McDonagh). Il downtown di Sylva ha visto numerosi edifici trasformare le proprie facciate per diventare location del film: dal quotidiano locale "The Ebbing Herald" alla stazione di polizia Ebbing Police Department, completa di auto di pattuglia. Molti i curiosi che si sono appostati nella strade vicine per guardare la troupe ed incontrare alcuni degli attori.

"Tre Manifesti a Ebbing, Missouri" tratta di Mildred Hayes, una donna di 50 anni (Francis McDormand) la cui figlia viene uccisa. Decide di dar battaglia al corpo di polizia locale (lo sceriffo Woody Harrelson), poiché ritiene che sia maggiormente interessato a perseguire la gente di colore piuttosto che far giustizia. Pertanto affitta tre affissioni stradali per lanciare la sua provocazione, da cui il titolo del film.

Il Western North Carolina non é nuovo ai riflettori di Hollywood: qui sono stati girati i film "Il Fuggitivo", " Dirty Dancing" ed "Hunger Games". Ora con il pluripremiato "Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri" l'attenzione é rivolta nuovamente a questa zona. A Sylva il viaggiatore può ripercorrere il cammino di Mildred Hayes nel battagliare con la sua comunità locale affinché sia fatta giustizia alla brutale morte di sua figlia. E' un viaggio nella sceneggiatura di Martin McDonagh e nella creazione di una Ebbing fittizia che può includere altre località del North Carolina: Dillsboro (a soli 3,2 km. ad ovest di Sylva in Il Fuggitivo vede Harrison Ford nella famosa scena del relitto del treno), Black Mountain e Maggie Valley.

Il 1° giorno SYLVA & DILLBORO - Si segue la scena d'apertura del film approcciandosi a Sylva dalla sua Jackson County Historic Courthouse, oggi biblioteca della città. Vale la pena salire i 107 gradini per poter ammirare i crinali delle montagne, i ristoranti, i negozi, la gallerie d'arte e le librerie che si alternano alle diverse location del film: la centrale di polizia, l'agenzia pubblicitaria di Red Welby e la casa del poliziotto Dixon. Poi ci s'incammina dalla Courthouse del 1914 verso la West Main Street, continuando per Sassy Frass negozio d'arredo domestico che é stato trasformato per l'occasione cinematografica nell'Ebbing Police Department. Il City Lights Cafè si trova a distanza di un isolato ed é uno dei luoghi di ritrovo in città. La West Main conduce ad una paio di ulteriori location da non perdere. L'ufficio di Red Welby nel film é al secondo piano dell'edificio del Jackson's General Store, lo spazio/ufficio é privato ma si può vedere la famosa finestra dal marciapiede e, dal Sylva Convenient Market & General Store si può fare uno scatto fotografico alla bella scritta "Welcome to Ebbing, Missouri". Infine, sempre da non tralasciare, una puntata ai graziosi negozi Humanité Boutique con la sua elegante offerta, Sylva Yoga con l'atmosfera rilassante, Dixie Mae Vintage Market che cela inimmaginabili tesori ed il negozio per la pesca Tuckaseegee Fly Shop. Al viaggiatore curioso si suggerisce di approfittare di due eventi locali a Sylva: il grande Greening Up the Mountain - street festival ad Aprile, che dà il benvenuto alla primavera - e la musica dal vivo dei Concerts on the Creek in estate, ogni settimana, dal Memorial Day al Labor Day al Bridge Park.

Il 2° Giorno BLACK MOUNTAIN - La strada isolata con la casa grande di Mildred nel film é sulla North Fork Left Fork Road che circonda la Black Mountain. Benché le tre affissioni create dalla produzione cinematografica non esistano più, la strada scenografica vale decisamente. Un tempo la Black Mountain era conosciuta quale "Front Porch of North Carolina”, mentre oggi la si chiama "Little Town that Rocks": offre panoramiche spettacolari delle Blue Ridge Mountains con un'ampia offerta di artigianato, arte e mercati alimentari locali. Il suo aspetto così gioviale, la sua posizione così graziosa fa sì che attragga botanici, hiker, viaggiatori e tutti coloro che cercano di ricongiungersi con la natura e con l'outdoor.

Si può bere un birra artigianale Duck Rabbit Beer fatta a Farmville, al bar ove Dixon ed i concittadini di Ebbing nel film si svagano dopo una luna giornata di lavoro. E' uno di quei posti che accettano ancora solo denaro cash. Chi ama la birra artigianale e la musica dal vivo, oppure le competizioni sportive in TV non ha che da fare una sosta alla Black Mountain Ale House: qui si gustano varie e diverse birre prodotte nella zona. Si soggiorna al Red Rocker Inn, un bed & breakfast in stile vittoriano, nel cuore della cittadina, che ha anche un ottimo ristorante che propone cucina locale. Nella zona l'offerta per camminate e piste ciclabili é grandiosa e a pochi minuti da Red Rocker, dai margini di Montreat, oltre Ridgecrest a Old Fort, fino ai sentieri oltre la North Carolina Highway 9 che variano per livelli di abilità, dal principiante fino all'esperto, con il Lookout Point che s'addentra sulle vette Seven Sisters.

Il 3° Giorno ASHEVILLE & MAGGIE VALLEY - L'eclettica e funky Asheville conosce bene il cinema. Già la sola Biltmore House dei Vanderbilt e la città stessa sono apparse spesso sullo schermo: "Being There", "Patch Adams", "Masterminds" e da sempre accoglie gli artisti ed attori dei film girati in zona. La magica apparizione del cervo che si presenta nel giardino di Mildred nel film Tre Manifesti ad Ebbing, Missouri , appartiene al Western North Carolina Nature Center che propone attrattive amate particolarmente dalle famiglie; é la dimora del cervo dalla coda bianca, dell'orso nero, della volpe rossa e di altre specie native nella regione. La cittadina di Asheville sa come intrattenere il visitatore: un sorso di kombuchas preparato dalle "bucha mamas" di Bombi Kombucha, oppure una bella partita a scacchi al Pritchard Park che tradizionalmente ospita nei mesi caldi l'affascinante Asheville Drum Circle, un vero e proprio raduno di percussioni che coinvolge in stile jam session locali e visitatori.

Asheville é stata per ben quattro volte detentrice del titolo Beer City USA ed é un vero e proprio paradiso per gli amanti della birra artigianale: dalla birra scura stout alla gustosa IPA si scopre un panorama che vanta 25 birrifici. Si va dai grandi stile New Belgium ad esperienze più piccole come Burial Beer Co., Hi-Wire Brewing e Wedge Brewing: ognuno ha la sua atmosfera distinta che s'aggiunge all'energia di Asheville. Benché ci si possa innamorare inesorabilmente di Asheville, qualsivoglia fan del film vorrebbe visitare il J.Arthur's Restaurant nella Maggie Valley: é la steakhouse ove James, il nano, invita a cena Mildred.

Se si vuole qualcosa di più, in 35 minuti d'auto si raggiunge invece la sede di una delle più importanti collezioni mondiali di rare motociclette americane, ricordi e reperti di auto americane: al Wheels Through Time Museum. La Maggie Valley affonda le sue radici nei primi anni del 1800 ed é adiacente alla Valle Cataloochee del Great Smoky Mountain National Park. Per un'esperienza rustica si soggiorna nelle intime stanze della Ranch House, bungalow che accolgono fino ad otto persone, oltre ad un lodge pensato per più persone. Cataloochee Ranch offre cavalcate, gite sui carri, camminate, pesca alla trota, marshmallow arrostiti e tante storie da raccontare. Chi ama il vino si ferma da B & C Winery nella Maggie Valley che fa buon uso di vitigni da tutto il mondo. Nel visitare queste località della North Carolina nella Jackson County presenti nel film Tree Manifesti a Ebbing, Missuori non sorprenderebbe poi tanto scoprire che il film può ancora vincere l'Oscar!

INFO: TSUSA Italia - c/o Thema Srl

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - FB: Travel South USA Italia