News anno in corso

COLLEZIONE PRIMAVERA ESTATE 2018 DI GIOVANNI RASPINI

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Moda Tendenze
Pubblicato 18 Febbraio 2018
Stampa

 

Stile, sincerità, charme, eleganza e una nuova bellezza per un brand italiano che, in questa collezione, spesso strizza l'occhio al mondo anglosassone.

La nuova collezione primavera estate 2018 del brand toscano, l'azienda ha sede a Valdichiana, fra Arezzo, Siena e Firenze, racconta un desiderio di continuità creativa che si esprime pienamente negli elementi classici e contemporanei del proprio mood: soggetti naturalistici, realizzazione in fusione a cera persa con finitura brunita, modellato plastico che si percepisce e si apprezza in ogni dettaglio del gioiello. Sei linee principali che rendono eccitante l'attesa della nuova stagione: Wild Rose, The Queen, Gocce, Oxford, Anelli Perlage e Vanitas.

Wild Rose si fa bella nel confronto fra argento brunito e opale rosa. L'affascinante pietra naturale, utilizzata con taglio cabochon in due dimensioni, è la protagonista di un gioiello che coniuga tradizione e modernità grazie ad uno stile naturalistico-floreale che lo rende fortemente iconico del brand Giovanni Raspini. Femminilità e neo-romanticismo declinati in tre collane, tre bracciali, due orecchini e un anello.

 

Sarà un caso, ma dall’apertura della boutique di Mayfair a Londra, spesso la creatività del brand strizza l'occhio al mondo anglosassone. È proprio il caso di The Queen, il gioiello che rappresenta il tema classico della corona con volumi e prospettive assolutamente particolari. Creazioni fortemente riconoscibili, importanti, realizzate in fusione di argento con finitura brunita. Presentato con tre collane, due bracciali, un orecchino e un anello.

 

Gocce d'argento e pietre naturali come il cristallo di rocca, il quarzo citrino giallo-ambrato, l'ametista massiva. La luce lunare dell'argento che si confronta con i cromatismi affascinanti delle pietre ricche di inclusioni. Gocce alterna le due preziosità, grazie anche all'inserimento di elementi di modellato plastico realizzati in fusione che vanno a formare i cappucci-castone delle pietre. Un gioiello di luce proposto in due collane, tre bracciali e tre orecchini.

 

Oxford significa tre misure di catene sviluppate in quattro collane e due bracciali. Le catene sono caratterizzate da un tris di ovali mobili che si sovrappongono e sono congiunti l'un l'altro da altri elementi più piccoli. Realizzate completamente a mano, rodiate e luminosissime mostrano un ritmo elegante e grande volume. Portate con un indosso multiplo, magari sovrapposte o unite, aggiungono un elemento forte e giovane alla classica offerta delle catene in argento di Giovanni Raspini, uno dei cavalli di battaglia del brand. 

 

I tre bellissimi Anelli Perlage fanno dialogare le pietre naturali con taglio cabochon e l'elemento decorativo delle sferette in argento (mutuato dal tema Perlage) che va a incorniciarle e fissarle a guisa di castone. Il cristallo di rocca con sodalite (dominate blu), il quarzo rutilato (dominante oro) e il quarzo rosa (dominante rosa): pietre luminosissime una diversa dall'altra, caratterizzate da inclusioni cangianti, per un gioiello ricco di stile e personalità.

 

Vanitas vuol dire creazioni nate per far sognare chi ama la bellezza trasgressiva e la contemporaneità. Sono dieci pezzi selezionati dalla grande mostra Vanitas Mundi, realizzata da Giovanni Raspini a fine 2017. L'icona del teschio, nel segno del glamour neogotico, viene declinata in chiave ironica e pop, regalando gioielli come il grande Pendente Vanitas del Mare (in argento dorato e pietre naturali montate in fusione), il bangle Teschio e Serpenti, il Pendente Falena o il Bracciale Teschio Laureato, tutti in argento brunito. Simbologie forti e provocatorie che nelle mani dell'argentiere toscano si trasformano in una divertente celebrazione della vita.

 

Queste le principali proposte della collezione primavera estate 2018 di Giovanni Raspini. Una cifra creativa articolata eppure tutta nel segno della grande unità stilistica. Eccellenza e lusso necessario che nascono proprio dal cuore della Toscana.