Il nuovo

concetto

di attualità

TamTamNews
SCOPRIMILANO
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 20 Giugno 2018
Stampa

L’area turistica di Lana e dintorni è molto apprezzata dalle famiglie per l’accoglienza e l’attenzione dedicata ai bambini. Oltre ad alberghi e ristoranti baby friendly, a strutture per il tempo libero come piscine e parchi giochi (a Gargazzone c’è il più grande dell’Alto Adige, con una superficie di 5000 metri quadrati e un vasto assortimento di giochi e divertimenti), nei i mesi estivi ogni anno viene proposto un vero e proprio programma di attività ricreative pensate appositamente per i più piccoli:  ”Estate per bambini.

Il programma prevede, infatti, dal 2 luglio al 31 agosto, dal lunedì al sabato, tante avventure ed esperienze indimenticabili, come corsi di cucina insieme allo chef Christian Pircher del ristorante Kirchsteiger di Foiana, lama-trekking con grigliata finale e rafting, entrambi per tutta la famiglia sul fiume Adige, Wild River Tubing, una divertente discesa a bordo di una ciambella gonfiabile lungo un piccolo fiume secondario del Passirio, giro in carrozza per famiglie a Lana, tornei di minigolf nel giardino dell’albergo Tennis.

Per i più temerari c’è l’arrampicata “Rock Climbing”, adatta anche a chi non si è mai cimentato in questa disciplina e ha bisogno di prendere confidenza con corde e moschettoni; “Trotta, trotta cavallino” è la proposta per imparare tante cose sul mondo dei cavalli: com’è attrezzata una scuderia, com’è fatto il corpo di un cavallo, come si curano questi animali e come si sellano; “Esploratori al labirinto” è un’esperienza volta ad acutizzare i sensi e l’ingegno al labirinto del Kränzelhof a Cermes.

Tanti anche i laboratori creativi per imparare a costruire un “bastone della pioggia” o un tamburo, per creare nuovi e divertenti oggetti attraverso materiali da riciclare o con il feltro o per trasformarsi in pellerossa confezionando vestiti e copricapi da indiano. Anche la proposta educativa è molto interessante: esplorare la natura sul Monte San Vigilio imparando a riconoscere il canto degli uccelli, le orme degli animali e i profumi del bosco; imparare come si svolge la vita in un alveare o visitare l’allevamento di trote nel laghetto del ristorante Krebsbach per imparare tante cose interessanti sui pesci di allevamento.

Grazie al ricco programma dell’Estate per bambini, mamma e papà potranno vivere serenamente momenti di relax in vacanza e i bambini non avranno il tempo di annoiarsi.

Per ulteriori informazioni sulla manifestazione: www.lana.info

Seguici su ...