Il nuovo

concetto

di attualità

SCOPRIMILANO
TamTamNews
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Enogastronomia
Pubblicato 01 Luglio 2018
Stampa

Si dice che usanza provenzale fosse quella di uscire per andare a fare colazione in babouche cioè in pantofole. Non c’è da stupirsi, quindi, se il proprietario di una pasticceria, nata ad aprile 2016, all’interno di un palazzo di recente costruzione, in Via Maestri Campionesi, gettonatissima in ogni ora della giornata, abbia fatto di questa espressione la sua insegna, volendo trasmettere ai suoi ospiti la sensazione di sentirsi come a casa propria........dalla colazione al dopocena. Sì, perchè altra peculiarità di Babouche è quella di essere un appuntamento goloso in ogni ora della giornata. Al mattino con una ghiotta colazione mix di produzione interamente artigianale che va dai croissants ai tipici kranz, dolci di derivazione austriaca proposti in una variante firmata Babouche con scaglie di cioccolato venezuelano e confettura di arancia siciliana ai biscotti e pasticcini, dai più classici, realizzati con frutta, crema e cioccolato, alle versioni più innovative e creative tra cui spiccano i tradizionali cannoli e bignè con pistacchi di Bronte o ricotta di capra, che racchiudono tutta l’anima siciliana dei Pastry Chef. E ovviamente torte, disponibili in formato monoporzione o standard per gustarsele a casa propria, oltre a quelle personalizzabili per ogni esigenza.

A pranzo e a cenapiatti sfiziosi sia freddi che caldi che rispettano la stagionalità dei prodotti offrendo una ristorazione tipicamente bistrot: vellutate, lasagnette e riso al salto, insalatone, formaggi italiani e francesi e salumi Dop....... seduti comodamente nella graziosa veranda adiacente all’ingresso di sera illuminata da luci soffuse per un’atmosfera poetica e charmant.

Per la merenda un gelato prodotto artigianalmente con gusti classici ed altri più “curiosi”.

E dal tardo pomeriggio in poi aperitivi per tutti i gusti accompagnati da taglieri di salumi DOP, pan nanetti (paninetti al latte farciti), brioches salate ripiene, olive nere pugliesi giganti, le classiche patatine.......è una super pizza da intenditori!

Ma anche cocktail, tra sapori retró e creazioni originali tra cui la chicca è sicuramente la grande centralità data al vermouth, con un ventaglio che sfiora le 50 tipologie differenti, per cui sono organizzate apposite degustazioni: tra le creazioni più rappresentative nello spirito del locale il Milano-Parigi, in cui vermouth italiano e francese si incontrano accompagnandosi a bitter all’arancia e al cioccolato.

Interessanti anche le fresche e spiritose proposte per il periodo estivo firmate Babouche:

• Tutti i giovedì: aperitivo hawaiano Scegli il tuo drink. Oltre al consueto buffet, si potrà gustare la mitica poké bowl, insalata di pesce crudo marinato a cubetti

• Tutti i venerdì: Babouche Beer & Buffet Birra e accesso libero al buffet allo specialissimo prezzo di 5 €. Per una serata a tutta birra.

• Tutti i giorni: diventa Babouche Ambassador Ti piace Babouche? fallo conoscere ai tuoi amici. Se ne porti 5 in una sera, tu bevi GRATIS

• Tutti i giorni: Babouche Summercheers Si brinda all’estate da Babouche. 2 cocktail e un tagliere di pinsa romana, secondo la fantasia dello chef a 20 €.

.........e il 3 luglio alle 19,30: Paella&Sangria @ Babouche.

 

Babouche

Via Maestri Campionesi, 16, 20135 Milano MI

Telefono: 02 5401 9383