ESTATE DELLE PIEVI

0 415

Nel Parmense dal 6 al 13 agosto una settimana ricca di eventi

La rassegna di visite e concerti alla scoperta dei gioielli spirituali e artistici del territorio di Parma

 

Sabato 6 agosto: Passo del Cirone chiesa della Madonna dell’Orsaro: concerto e visita guidata alla chiesa nel comune di Corniglio

Tra le valli del Magra e del Parma, salendo da Corniglio, si raggiunge la chiesetta della Madonna dell’Orsaro al Passo del Cirone, gioiello paesaggistico, che consegna allo sguardo uno sconfinato panorama appenninico.

Qui va in scena sabato 6 agosto2022 alle ore 17:00 un appuntamento dell’Estate delle Pievi, progetto coordinato dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma, che mira alla riscoperta e alla valorizzazione degli edifici più iconici di una storia millenaria all’interno di un territorio mai avaro di sorprese.

Nonostante l’evidente influenza romanica e un cippo di pietra confinale che riporta la data 1828, l’oratorio è in realtà stato eretto solo nel 1998 e inaugurato nel 2003. I bassorilievi, le sculture e le formelle incentrati sui temi dell’Arca di Noè e della vita di Cristo sono opera dello scultore pontremolese Luciano Preti, responsabile della nascita della struttura.

Ad arricchire la visita in questo luogo generalmente chiuso, il concerto del Parma Trombone Consortcon Andrea Morini alla batteria e il Maestro Valentino Spaggiari.

La partecipazione all’evento è gratuita.

Per eventuali ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Domenica 7 agosto: Gusaliggio, concerto e visita guidata alla chiesa nel comune di Valmozzola

Confermando con i fatti il detto secondo cui le cose migliori non richiedono contenitori di grandi dimensioni, l’Estate delle Pievi si ferma il 7 agosto 2022 a Valmozzola, probabilmente il comune più piccolo della provincia di Parma, per un evento all’insegna dell’arte e della musica. Protagonista del progetto che, coordinato dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma, mira alla riscoperta e alla valorizzazione degli edifici più iconici di una storia millenaria, è questa volta la Pieve di Gusaliggio, autentico condensato del desiderio umano di imporre l’impronta del proprio sguardo. Costruita in stile romanico nell'XI secolo e riedificata alla maniera barocca nel 1704, la chiesa venne ristrutturata internamente secondo i principi del neogotico nel 1912 e dotata della facciata neoromanica nel 1965. Decorato con affreschi, l’interno conserva la seicentesca pala dell'Assunta, dipinta da Salvatore Pozzo, e alcune statue settecentesche.

Alla visita guidata, con partecipazione gratuita, viene abbinato il concerto del Coro dell’Opera di Parma, in programma alle 20:30.

Le luci della musica illumineranno nuovamente VALMOZZOLA alla Pieve di MARIANO domenica 4 settembre, quando a esibirsi alle 18:30 sarà invece l’Ensemble Brando Cortese, anche in questo caso con visita guidata.

Lunedì 8 agosto 2022: Gravago, concerto e visita guidata alla chiesa nel comune di Bardi

Con le sue tre pievi, il comune di Bardi è uno dei luoghi simbolo del progetto Estate delle Pievi 2022, coordinato dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma. Lunedì 8 agosto 2022 dalle ore 18,30, la manifestazione che mira alla riscoperta e alla valorizzazione degli edifici più iconici di una storia millenaria fa tappa alla Pieve di Gravago, situata lungo la cosiddetta Via degli Abati, tra i cammini storici dell’Emilia-Romagna. Sebbene l’architettura odierna, ispirata a quella delle chiese liguri, risalga al 1800, l’interno conserva un maestoso altare maggiore del XVII secolo proveniente dal Duomo di Carrara.

L’esperienza prevede un intermezzo musicale a cura del Gruppo Enerbia, specializzato in un repertorio antico di carattere sacro e profano, una conferenza e una breve passeggiata in compagnia di una guida abilitata per visitare gli storici lavatoi e il bosco di S. Anna, famoso per i castagni secolari.

La partecipazione è gratuita.

Martedì 9 agosto: Bazzano, concerto e visita guidata

alla chiesa nel comune di Neviano degli Arduini

Nell’ambito del progetto Estate delle Pievi, coordinato dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma, il percorso alla scoperta degli edifici più iconici di una storia millenaria giunge martedì 9 agosto 2022 alla Pieve di Bazzano, a Neviano degli Arduini. Rassegna nella rassegna, DifferentThings propone il concerto dell’Alexander Duo, con un repertorio di musiche di Vivaldi, Piazzolla, Ghidoni, Scott, Bozza Bumcke arrangiate per arpa e sax.

Prevista per le 21, l’esibizione di Alessandro Creola e Alessandra Ziveri sarà preceduta da un tour della chiesa dedicata a Sant’Ambrogio, nota soprattutto per lo splendido fonte battesimale ottagonale della metà del XII secolo. Come sottolineano le colonnine scanalate, figura centrale della composizione è Giovanni Battista, cuore di un sistema di lettura in linea con quello delle corrispondenze.

La partecipazione è gratuita.

Mercoledì 10 agosto: Arola, concerto e visita guidata

alla chiesa nel comune di Langhirano

Progetto coordinato dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma, Estate delle Pievi muove il passo verso la Chiesa parrocchiale e l’antica Pieve di Arola a Langhirano, punto di partenza e di arrivo della breve escursione itinerante con visita guidata che mercoledì 10 agosto 2022con inizio alle ore 18:00 favorirà la scoperta di uno dei luoghi storici della provincia attraverso la Via di Linari(dalla parrocchiale di Arola fino all’antica Pieve, distanza m. 900, e ritorno alla parrocchiale).

Camminando su un terreno coperto milioni di volte dai pellegrini e dai commercianti, i partecipanti all’evento raggiungeranno una delle più antiche pievi di tutto il parmense, dedicata a San Martino, citata per la prima volta nel 1005 in una pergamena dell'Archivio Capitolare di Parma, distrutta quasi completamente da un violento terremoto nel 1818 e in seguito adibita a semplice deposito per il cimitero adiacente. Originariamente a una sola navata, con cinque altari, un campanile e una sacrestia costruita con pietre lavorate a scalpello, oggi il fabbricato presenta un vano con copertura a un solo spiovente. La parrocchia attuale, ricostruita verso la metà dell’800 anche grazie alla benevolenza della duchessa Maria di Borbone, si trova all’ingresso della frazione.

Come di consueto, ad aggiungere fascino all’appuntamento – affidato questa volta nella parte divulgativa alla medievalista, guida turistica e ambientale escursionisticaAlessandra Mordacci - sarà la musica, con un concerto del ciclo "Abso/Lute. Romanico parmense, tesori da scoprire" con Aurora Manfredi (liuti) e Elena Bacchini (voce, viella e viola da gamba), impegnate nell’esecuzione di canti di pellegrini medievali e brani rinascimentali.

Posti limitati – Prenotazione consigliata: 338 6310900 - info@melusine>

La partecipazione è gratuita.

Giovedì 11 agosto 2022: Talignano, concerto e visita guidata

alla chiesa nel comune di Sala Baganza

Alle 19:00 di giovedì 11 agosto 2022 con una visita guidata, l’Estate delle Pievi guadagna la Pieve di Talignano a Sala Baganza, altra tappa della rassegna coordinata dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma.

Immersa nei Boschi di Carrega, la chiesa dedicata a San Biagio fu costruita tra il 1100 e il 1200 dai monaci Cistercensi per i viandanti e i pellegrini della Via Francigena. Nonostante una ristrutturazione d’inizio ‘900 che ne ha sostanzialmente ridisegnato del tutto i paramenti esterni, lo stile romanico dell’architettura originale è testimoniata dal campanile quadrato, dalla facciata a capanna e dalla lunetta risalente ai primi decenni del XIII secolo con Psicostasi (pesatura delle anime), tema poco frequente in Italia e invece molto popolare in Francia e lungo il Cammino di Santiago.

Dopo l’apericena delle 20:00, la musica diventa protagonista nel cortile interno della Rocca Sanvitale con il concerto MoonlightSerenade alle ore 21:00, a cura del Quartetto Italiano di Clarinetto, che proporrà un sofisticato repertorio di brani di Mancini, Bolling, Miller, Waller, Weill, Joplin e Ellington.

La partecipazione è gratuita.

Sabato 13 agosto 2022: San Pietro, concerto e visita guidata

alla chiesa nel comune di Tizzano Val Parma

Alle 18:00 di sabato 13 agosto 2022, l’Associazione Melusine porta la Pieve di San Pietro a Tizzano Val Parma nell’Estate delle Pievi, rassegnacoordinata dalla Provincia di Parma in collaborazione con i Comuni e con il contributo di Fondazione Cariparma, che si propone di scoprire e rileggere edifici unici e ricchi di storia, sul piano architettonico e spirituale.

La visita guidata è un’occasione per contemplare un luogo antichissimo, citato per la prima volta in un documento del 1004 e certamente già edificato nel X secolo. Modificata più volte nelle epoche successive, la chiesa è stata definitivamente ristrutturata nel 1964, con un intervento che ha riportato a galla una leggibile identità romanica e tracce di affreschi quattrocenteschi. La caratteristica principale è tuttavia la panoramica posizione di dominio sul territorio circostante, che la intuisce in lontananza grazie alla torre in facciata.

A seguire, il concertodel ciclo "Abso/Lute. Romanico parmense, tesori da scoprire" con Niccolò Bertoncini al liuto.

La partecipazione è gratuita.

Posti limitati – Prenotazione consigliata: 338 6310900 - info@melusine>

Per informazioni: Estate delle Pievi

Iat di Parma, tel. 0521 218889 

Sito web: https://www.provincia.parma.it/

 

facebooktwitterinsta

gloria

Il nuovo
concetto
di attualità

scopri