HEIVA I TAHITI: SI VA IN SCENA DAL 1° LUGLIO

Nel 140° anniversario dell’evento si celebrano la passione per la cultura e le riaperture

Heiva i Tahiti, il festival dedicato alle danze e alla musica tradizionale polinesiana, torna in scena dal 1° luglio dando il via alla sua 140esima edizione e attestandosi come il più antico festival del Pacifico: da più di un secolo, infatti, l'Heiva riunisce sport tradizionali, artigianato, musica, canti e balli.

Quest’anno le celebrazioni saranno ancora più vivaci per festeggiare, oltre alla passione per la cultura e le tradizioni, anche le attesissime riaperture de Le Isole di Tahiti, che possono finalmente ricominciare a dare il benveneuto (manava in polinesiano) ai viaggiatori. L’evento si svolgerà nella forma di un vero e proprio festival, rinunciando alla formula competitiva proposta nelle edizioni precedenti. L’intento è quello di sottolineare il messaggio chiave di Heiva i Tahiti, ovvero cultura, musica, danza e tradizioni come celebrazione della bellezza ed elemento di unione tra i popoli.

La cerimonia di apertura si svolgerà il 29 giugno aprendo il sipario del festival sul mitico palcoscenico di To'atā. A seguire, dal 1° al 17 luglio 2021, ci saranno esibizioni di hura (danza) e hīmene (canto) con sfavillanti costumi colorati. Dopo gli spettacoli di To'atā, i gruppi iscritti al festival di canti e danze si esibiranno in diversi luoghi dell'isola. Non mancheranno esposizioni di artigianato con gioielli, tifaifai colorati, vestiti e altri oggetti. Un’occasione unica per scoprire la vivace cultura multiforme de Le Isole di Tahiti e lasciarsi incantare dalle sue tradizioni.

Ulteriori informazioni: www.heiva.org