FELAFEL…….IN ATTESA DI RIPARTIRE

Cucina orientale in attesa di tornare a viaggiare…..

Spesso accompagnati da humus, la tipica crema di ceci, sesamo e limone, ma anche da yogurt e verdure, o magari avvolti nel pane arabo, i felafel sono un piatto semplicissimo da preparare anche a casa.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
Ceci secchi 550 g
Cipolle 1
Aglio 1 spicchio
Cumino in polvere 1 pizzico
Sale fino qb
Pepe nero qb
Prezzemolo qb
Olio di semi qb

PREPARAZIONE:
Mettete a bagno i ceci secchi la sera prima, lasciandoli in acqua fredda per almeno 12 ore.

Scolateli, sciacquateli e asciugateli con un panno pulito.

Frullate i ceci asciutti con una cipolla tagliata a pezzi. Aggiungete nel mixer anche l’aglio. Insaporite con cumino, sale e il pepe e azionate nuovamente le lame.

Tritate il prezzemolo. e aggiungetelo all’impasto. Amalgamate il composto e trasferitelo in una pirofila, compattandolo con il dorso di un cucchiaio.

Coprite la pirofila con della pellicola e lasciate rassodare in frigo per un’oretta.

Prendete l’impasto e formate icon le mani piccole palline leggermente schiacciate schiacciate, tali da replicare la tipica forma dei felafel.

Scaldate olio di semi a 170° e friggetevi pochi felafel per volta fino alla doratura*.

Asciugare l’olio in eccesso con carta assorbente e serviteli ancora caldi.

.