CLAFOUTIS ALLE ALBICOCCHE, UN DESSERT VELOCE DA FARE E BUONISSIMO DA GUSTARE

Ogni pranzo merita un dessert e oggi concludiamo il nostro pranzo con il clafoutis alle albicocche, una rivisitazione del classico clafoutis alle ciliegie, un dolce della tradizione contadina francese, ormai diffuso e apprezzato in tutto il mondo. Simile ad un flan, questo dessert d’Oltralpe può essere realizzato anche con altri tipi di frutta, scelti in base alla stagione e al vostro gusto, e in tal caso assume anche il nome di “flognarde”. Che sia alle prugne, alle pesche……il clafoutis è sempre un piacere. Oggi cuciniamo insieme la versione estiva, utilizzando le albicocche fresche che vengono avvolte da una dolce pastella. Il risultato è un dessert dalla consistenza poco più soda di un budino, simile più ad un dolce al cucchiaio, da servire tiepido a fine pasto o per concedersi una merenda nutriente.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm di diametro

Uova medie ( a temperatura ambiente) 3

Zucchero 100 g

Scorza di limone 1

Farina 00 90 g

Latte intero 200 g

Sale fino 1 pizzico

Albicocche 400 g

Brandy 20 g

Per imburrare

Burro 10 g

Zucchero 30 g

Preparazione:

Per preparare il clafoutis alle albicocche iniziate a rompere le uova in una ciotola e aggiungete lo zucchero. Sbattete con una frusta, o se preferite con uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso che raggiunga il doppio del volume iniziale. Unite quindi la scorza del limone e la farina setacciata direttamente nella ciotola e amalgamate velocemente con una frusta, perchè non si creino grumi.

Aggiungete il sale, il latte non troppo freddo e mescolate fino ad ottenere una pastella piuttosto liquida. Versate in ultimo anche il brandy e mescolate un'ultima volta.

A questo punto lavate le albicocche sotto l'acqua corrente e aiutandovi con un coltello dividetele a metà ed eliminate il nocciolo. Tagliate ogni mezza albococca in fettine. Prendete il vostro stampo, imburratelo e rivestitelo con lo zucchero, scuotendolo leggermente lo stampo per togliere quello in eccesso. Disponete le albicocche a raggiera nello stampo fino a ricoprire l'intera base.

Mescolate leggermente la pastella e versatela sulle albicocche. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 55 minuti, fino a che risulterà ben dorato in superficie (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 45 minuti). A cottura avvenuta, sfornate il vostro clafoutis alle albicocche, lasciatelo intiepidire e servite.