HACHIS PARMENTIER, UN PIATTO CLASSICO DELLA CUCINA FRANCESE

 0a617
Oggi cuciniamo l'hachis parmentier, un piatto classico della cucina francese, composto da una base di carne macinata ricoperta da uno strato di purè di patate. È un secondo piatto di carne spesso servito anche come piatto unico, dato che è molto ricco e nutriente.
Questa preparazione deve il nome ad Antoine Augustin Parmentier, farmacista e agronomo francese, che nella seconda metà del Settecento effettuò degli studi sulla patata, ne scoprì le qualità nutritive e ne divenne promotore. A quell’epoca infatti questo tubero era considerato tossico e non usato in cucina. Per convincere i francesi a cucinarlo divulgò diverse ricette a base di patate tra cui la ricetta del hachis parmentier un piatto unico saporito ideale nelle fredde giornate autunnali.
INGREDIENTI
500 g patate
100 g cipolle
150 g burro
250 ml latte
100 ml vino bianco
200 ml brodo di vitello
10 g concentrato di pomodoro
500 g polpa di vitello
5 g zucchero
noce moscata qb
20 ml aceto di vino
ISTRUZIONI
Per prima cosa preparare il purè. Lavare le patate, metterle in una pentola piena d’acqua salata e cuocerle per 20-30 min dalla bollitura.
A parte scaldare il latte a fuoco basso.
Una volta cotte le patate, pelarle e schiacciarle in una casseruola.
Aggiungere 125 g di burro freddo tagliato a cubetti e mescolare a fuoco molto basso.
Aggiungere il latte caldo poco alla volta e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo.
Spegnere il fuoco e condire con noce moscata, sale e pepe.
Fare sciogliere 25 g di burro in una casseruola, quindi fare appassire la cipolla tritata a fuoco basso.
Aggiungere il concentrato di pomodoro. Lasciare dorare leggermente il concentrato, poi sfumare con il vino bianco e far evaporare l’alcool.
Aggiungere lo zucchero per ridurre l’acidità e un po’ di sale e pepe.
Versare il brodo e fare sobbollire dolcemente per 2 minuti.
Tagliare la polpa di vitello a cubetti e aggiungerla nella casseruola.
Aggiungere l’aceto poi cuocere a fuoco lento per 10-15 minuti finché la salsa non si addensa.
�Imburrare una pirofila con un po’ di burro, poi versarvi la carne.
Coprire la carne con il purè, distribuire qualche fiocco di burro sulla superficie e infornare per 10-15 minuti a 200°C.
Buon appetito!

facebooktwitterinsta

gloria

Il nuovo
concetto
di attualità

scopri