GLI ANFIBI DI MAIMAI: MITICI COME UN EROE

I primi anfibi, comodi e con suola in gomma, non nacquero per proteggere i soldati nelle lunghe marce in qualsiasi condizione atmosferica, ma per rendere meno dolorosa la convalescenza di un signore che si ferì a un piede sciando sulle Alpi Bavaresi.

Era un medico tedesco, era il 1945, e lui stesso progettò con le sue mani uno stivaletto dotato di suola speciale che gli permettesse di camminare agevolmente dopo l’incidente. Una quindicina d’anni più tardi l’idea venne commercializzata e si trasformò nella scarpa da lavoro più robusta e rivoluzionaria del periodo. E, soprattutto, in un’iconica tela (nera) da usare come base per infinite interpretazioni.

 

Poteva esimersi MAIMAI, che da 26 anni si avvale dell’eccellenza artigianale delle sue maestranze e che ha fatto del verbo “proteggere” una missione? Certo che no! L’azienda ha interpretato gli anfibi alla maniera salentina, vale a dire plasmandoli con tutto l’amore per l’artigianato made in Italy, tutta la forza di materiali pregiati ma ultra resistenti, glamourous ma confortevoli, massicci ma leggeri.

 

I classici anfibi di ispirazione militare hanno una tomaia in pregiata pelle “box” di vitello ad alta durata. La suola, un mix nero-nero e sapiente di chunky e carrarmato, è in gomma termoplastica resistente al freddo e isolante e garantisce massima elasticità anche alle temperature più basse. Sono creati (come tutta la produzione MAIMAI) sfruttando l’energia del sole grazie all’impianto fotovoltaico di cui l’azienda si è dotata per proteggere il pianeta.

 

Sono realizzati con pellami a concia naturale, assemblati senza collanti chimici e con lavorazioni che riducono ogni spreco.

 

Gli anfibi di MAIMAI amano i contrasti: sono punk e romantici, battaglieri e protettivi. Ecco perché amano le contrapposizioni anche negli outfit: si possono indossare con pantaloni ispirazione jogger o con i classici jeans, ma danno il meglio di sé con gonne lunghe e plissé, midi aderenti o corte di ogni genere, soprattutto tartan; con abiti in maglia, felpone oversize e pantaloni cropped a gamba larga.

Ah, un’ultima cosa: gli anfibi di MAIMAI prendono il nome di Enea, bellissimo eroe dell'era classica e valoroso guerriero pronto a tutto. Come loro, del resto.

 

Prezzi al pubblico: anfibi Enea € 320,00