TOP CARNE - THE OUTSTANDING PLACE: IL TUO RISTORANTE DI CARNE A MILANO

 

Tra novità e grandi conferme, Milano è una città in continua evoluzione, non solo per quanto riguarda moda e design, ma anche nel campo della ristorazione tanto da essere, senza dubbio, una delle scene più interessanti in Italia nel campo Food & Beverage. Ristoranti nuovi, cocktail bar, deliziose pasticcerie e molto altro aspettano i visitatori in ogni angolo della città con offerte e tentazioni tanto varie quanto imperdibili. Da qualche tempo un nuovo eden per carnivori, in una cornice unica, dove eleganza e professionalità si combinano al buon gusto, è arrivato, sulle ceneri dell’ex Picanha’s, storica churrascaria meneghina, per volontà della stessa proprietà che ha voluto così realizzare un nuovo tempio consacrato alla carne di qualità proveniente da tutte le parti del mondo e cucinata a regola d'arte.

Aperto ogni sera, il T O P Carne – The Outstanding Place Carne, letteralmente il Top per gli amanti della carne, al primo piano di una palazzina sita in Piazzale Lotto, zona San Siro, raggiungibile attraverso scala mobile, si presenta come uno spazio elegante e dall’atmosfera internazionale. Diviso in più aree, è arredato con marmi, pelle, acciaio color bronzo e velluti nelle nuances blu, verde e grigio illuminati ad arte e tavoli ben distanziati per tutelare la privacy e la tranquillità dei clienti. Personale attento e cordiale accompagna al tavolo passando davanti alle vetrine per la frollatura delle carni (lombate intere e tagli più piccoli), al banco norcineria e all’enorme cucina a vista con la sua griglia di 3,5 metri quadri, dotata di vasche a temperatura diversa, realizzata da noti artigiani toscani e capitanata da uno chef grigliatore dall’esperienza internazionale che utilizza legni come il faggio o la quercia e una vasta gamma di erbe aromatiche per un risultato senza pari al palato.

Poichè ogni taglio di carne deve essere cucinato in modo diverso a seconda delle caratteristiche di frollatura e di compattezza ed in relazione al rapporto tra parte grassa eparte magra, alle sue spalle la churrasquiera, utilizzata per i tagli che necessitano di una cottura più lenta (una bassa temperatura “alla fiamma”), come il biancostato o le costine di maiale.

Dietro al menu, ad hoc anche per i palati più sopraffini, lo chef Fabio Baldassarre, interprete di una cucina solida come il curriculum che ha nel cassetto, già stella Michelin con L'Altro Mastai a Roma e Unico, il “ristorante più alto d’Italia”, a Milano. Un menu ricco di prelibatezze che aspettano solo di essere gustate. Tra gli antipasti i favolosi mini Tacos con battuta di Fassona piemontese con capperi e senape o il “Giro del mondo” in otto bocconi (otto piccole tartare di Angus condite con ingredienti mediterranei ed esotici, dall’uovo di quaglia e tartufo a quella con crema e scaglie di cocco, quella al mango o con bacon croccante e salsa bbq), e ancora la gustosa e fresca Picanha scottata con insalata di mango, noci e bacche di goji, con dressing al peperone, le Lumache di terra alle erbe e funghi porcini e la Trippa di vitello alla romana con menta piperita. Pochi, ma altrettanto ottimi i primi piatti. Lasciatevi tentare dal Risotto con polvere di anice stellato e jamon iberico o dai Paccheri con ragù di manzo sfilacciato con pistacchio e te nero affumicato. Tra i tagli protagonisti della proposta gastronomica, prima quelli alla griglia: dalla Tomahawk di Black Angus statunitense alla Fiorentina e alla Costata di Scottona bavarese, Rubia Gallega, Black Angus, Chianina e, in esclusiva per Milano, la Marango (incrocio tra Black Angus Aberdeen e Maremmana, allevata in un ranch nella Maremma laziale). Poi quelli pensati come piatto dal Filetto al Rib Eye, dal controfiletto alle Beef Ribs (uno spettacolare biancostato che conquista ad ogni boccone). Secondi accompagnati da sfiziosi contorni, come il purè di zucca con castagne, le carote baby glassate con miele e arancia e le verdure alla griglia che stupiscono per il sapiente utilizzo anche di frutta di stagione e annaffiati da rossi pregiati, bollicine blasonate ed etichette di piccoli produttori di eccellenze vinicole.

Vini racchiusi in una spettacolare cantina in mezzo alla sala: un cubo di vetro a climatizzazione controllata, regno del titolato sommelier Ho Tuan Minh Vaccarini che ogni settimana sceglie di proporne alcuni al calice, per chi ama scoprire più vini in una cena senza dover acquistare più bottiglie. E per gli irriducibili del cocktail, a breve anche un carrello che permette di realizzare pestati direttamente al tavolo, preparati direttamente dall’impeccabile direttore di sala Alcimar Maraschin, brasiliano di origini venete già direttore per 18 anni del Picanha’s, esperto e appassionato di carne che si occupa personalmente della ricerca degli allevatori che forniscono il ristorante e della frollatura delle mezzene protagoniste del menu.

T O P Carne – The Outstanding Place Carne

P.le Lotto 14

20148 - Milano

Tel. 02.39214408

Sempre aperto (solo la sera, tutto l’anno, 7 giorni su 7)

Orari cucina: 19.30-01.00.

Disponibile anche di giorno come location per eventi aziendali e privati, banchetti e cerimonie, su richiesta.  

Prezzo medio 40€

Carte di credito: tutte tranne Diners

Animali: No

Accesso disabili: Si

www.topcarne.com.

 

{gallery}soste/OUTSTANDING{/gallery}

facebooktwitterinsta

gloria

Il nuovo
concetto
di attualità

scopri