La vecchia stazione ferroviaria della Bullona in via Piero della Francesca, un tempo pensata per servire la zona di Corso Sempione e della Fiera, è stata dismessa nel 2003 ed è ora un locale nightlife, ma recandosi nell’attigua “Osteria della Bullona” si può ancora partire per un viaggio. In questo discreto ed elegante ristorante di 50 coperti, tutto giocato sui toni caldi del bianco e del grigio, il viaggio proposto è quello tra i sapori della migliore tradizione culinaria regionale italiana

La prima volta in una città? Perchè non salire su un bus turistico che in poco tempo vi farà scoprire tutti i monumenti e i siti culturali che poi andrete a visitare in più giorni? Anche a Parigi? Certo, ma Parigi questa volta è più avanti di tutte le altre città! Nella Ville Lumière, infatti, a bordo di un bus haut de gamme, completamente vetrato e arredato con gusto, si può, nello stesso tempo, ammirare il meglio dei monumenti parigini e assaggiare i migliori piatti della gastronomia


 

A Cosenza cose da fare e posti da visitare ce ne sono tantissimi: itinerari naturalistici, gastronomici, culturali e artistici, insomma una località che consente una vacanza a 360 gradi. Non manca davvero nulla.

Ovviamente in un solo viaggio non è possibile scoprirne tutte le peculiarità, ma una cosa che vi consiglio vivamente, è dedicare una giornata alla scoperta della Sila Grande, il polmone verde d’Italia, per vivere una straordinaria esperienza a contatto con la natura. Una natura

Dove si mangia la miglior bistecca di Milano?Una domanda, cento (possibili) risposte. Noi vi proponiamo una sosta golosa a Nero 9, nel cuore della città in un quartiere meraviglioso, Garibaldi-Brera, pieno d’arte, brulicante di vita culturale enotturna. Direi la zona perfetta per un locale che, accoglie, a cadenza periodica, sulle sue pareti opere di arte contemporanea dei migliori artisti emergenti, in una sorta di ristorante/galleria capace di incuriosire anche chi non si intende

 

 

........“quei palazzoni, quei caffè, quei negozi che espongono i più recenti modelli di Dior e Fath, e ostentano vetrine di un modernismo milanese”.

Ecco come Guido Piovene nel suo “Viaggio in Italia” descrive Corso Mazzini.

 

In effetti, se, in visita a Cosenza, volete concedetevi un po' di relax girando per i negozi della città, corso Mazzini è l'indirizzo giusto. Qui, tra le opere dell'unico Museo all'aperto italiano, che vanta lavori di Giorgio de Chirico, Amedeo Modigliani, Emilio

 

Parigi è senza dubbio una dei luoghi più belli del mondo, con un fascino particolare in ogni stagione dell'anno, ma il clima dicembrino la rende più sfavillante del solito. Merito delle luci natalizie che riempiono ogni angolo della città, trasformando la Ville Lumiére in una vera e propria festa all'aperto. Infatti, passeggiando di notte è impossibile non notare la grande quantità di lampioni e luci che illuminano le strade, i monumenti e i ponti....... Perché allora non iniziare l’anno

Cosenza, l’Atene della Calabria, in posizione strategica tra il mare e i monti della Sila, è una città viva, che non finisce mai da stupire per i suoi monumenti e i suoi luoghi di interesse storico-artistico, tanto da essere considerata una delle città del sud Italia più culturalmente vivaci. Una visita può iniziare dal Castello Normanno, il principale monumento della città passando per l’imponente Cattedrale di Santa Maria Assunta, riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio testimone di cultura

Tra le località più suggestive del Lago di Garda c'è sicuramente Bardolino, meta ideale sia durante la giornata per sport e relax, nonché "incontri" gastronomici imperdibili, sia di notte, per la sua vita sempre vissuta all'insegna del divertimento e dell'allegria, sia che si preferisca entrare in un nightclub, bere in un pub o in una birreria, ballare in disco, bere cocktail o champagne.........

Il locale da sempre più cool dell’affollato mondo notturno rivierasco, è, sulla collina che domina

Se sei a Cannes, uno dei luoghi di ritrovo imperdibili è sicuramente l’Hotel Barrière Le Majestic. Se non hai la fortuna di soggiornare in questo leggendario Palace Hotel della Costa Azzurra, ubicato di fronte al Palais des Festival sulla leggendaria Croisette, regalati almeno una sosta al Bar Fouquet's, un ambiente fatto di specchi, dorature, velluti e musica lounge dove andare per essere visti e farsi vedere, ma non solo!

È questo il regno di Emanuele Balestra, gallaratese doc, che dopo aver

Si dice che usanza provenzale fosse quella di uscire per andare a fare colazione in babouche cioè in pantofole. Non c’è da stupirsi, quindi, se il proprietario di una pasticceria, nata ad aprile 2016, all’interno di un palazzo di recente costruzione, in Via Maestri Campionesi, gettonatissima in ogni ora della giornata, abbia fatto di questa espressione la sua insegna, volendo trasmettere ai suoi ospiti la sensazione di sentirsi come a casa propria........dalla colazione al dopocena. Sì, perchè

Pagina 2 di 4

facebooktwitterinsta

gloria

Il nuovo
concetto
di attualità

scopri