Il nuovo

concetto

di attualità

Archivio 2007

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura
Pubblicato 12 Settembre 2007
Stampa

Partira' il 4 ottobre 2007 il Corso di Comunicazione Giornalistica dell'Osservatorio Giornalistico Mediawatch, della durata di 5 mesi . L'offerta didattica spazia dal giornalismo di redazione a quello di ufficio stampa, dalla comunicazione dimpresa, alla creativita' delle agenzie pubblicitarie, dalla televisione al giornalismo online, dalla fotografia giornalistica alla radio, dalla linguistica alla psicologia della comunicazione. I corsi, della durata complessiva di 120 ore saranno tenuti da docenti di chiara fama nel mondo del giornalismo e della comunicazione. ***I PATROCINI Il corso e' patrocinato dalla Provincia di Milano, dalla Provincia di Varese e dallUniversit Statale dellInsubria di Varese. Liniziativa di Mediawatch si rivolge a un pubblico eterogeneo: neo-laureati, laureandi, professionisti del marketing e della comunicazione, liberi professionisti, giornalisti. I posti disponibili sono 65 e verranno assegnati secondo lordine cronologico di iscrizione. La quota di iscrizione al Corso di 1.000 euro. Per i laureati prevista la possibilit di accedere al Corso attraverso borse di studio, conferite per meriti scolastici, offerte dagli enti sponsor. ***IL CORPO DOCENTE: *ISTITUZIONI: - Gian Sandro Barzaghi, Assessore allIstruzione e allEdilizia scolastica della Provincia di Milano - Lorenzo Del Boca, Presidente Nazionale dellOrdine dei Giornalisti - Vittorio Sgarbi, Assessore alla Cultura del Comune di Milano (in attesa di conferma) *GIORNALISTI: - Pietro Calabrese, Direttore di Panorama - Luciano Fontana, Vicedirettore de Il Corriere della Sera - Massimo Esposti, Capo redattore de Il Sole 24Ore (Responsabile coordinamento del quotidiano web). - Mirka Giacoletto Papas, Amministratore Delegato EGEA, Universit Bocconi - Walter Passerini, Il Sole 24Ore (in attesa di conferma) - Flavia Bruno, Direttore Responsabile de ''Farmaci, salute e societ, Universit degli Studi di Milano - Fabrizio Cassinelli, redattore ANSA - Francesca Senette, conduttrice del TG4 - Enrico Fedocci, redattore di Studio Aperto - Ezio Trussoni,Capo redattore centrale RAI Milano - MarcoMarsili, Direttore de La VocedItalia - David Parenzo, giornalista e conduttore di Telelombardia - Gerry Romano, giornalista Radio Monte Carlo - Claudio Micalizio, giornalista Radio Monte Carlo - Anna Maria Girelli Consolaro, Direttrice Milano Sat - Daniele La Monaca, fotogiornalista, collaboratore dell agenzia Reuters *AZIENDE: - Santo Versace, Versace Spa (data da definire) - Gemma Saccomanni, Responsabile Comunicazione Eli Lilly Italia S.p.a. - Stefano Lucchini, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione ENI - Gianluca Comin, Direttore Comunicazione Enel spa, Presidente FERPI - Raffaella Gazzaniga, Giornalista e comunicatrice dimpresa (Enel spa) - Lorenzo Marini, Direttore Creativo Lorenzo Marini & Associati - Antonello Mazzaferro, Art Director, collaboratore Mediaset - Mauro Gentile, Public Relations, Press Manager Porsche Italia S.p.a. - Davide Besana, Titolare di Besanopoli Branding & Communication *UNIVERSIT: - Franz Foti, Giornalista, Docente di Comunicazione pubblica e istituzionale, Universit dellInsubria di Varese - Claudio Bonvecchio, Presidente del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione, Universit dellInsubria di Varese - Gianmarco Gaspari, Docente di Linguistica, Universit dellInsubria di Varese - Antonio Maria Orecchia, Docente di Storia Contemporanea, Universit dellInsubria di Varese - Robertino Ghiringhelli, Direttore dellIstituto di Storia Moderna e Contemporanea della Facolt di Scienze della Formazione dellUniversit Cattolica del Sacro Cuore di Milano - Massimo Allegri, Docente di comunicazione integrata e televisione, Istituto Europeo di Design *PROFESSIONISTI: - Oliviero Toscani, fotografo (in attesa di conferma) - Guglielmo Andrea Costa, psicologo - psicoterapeuta - Carlo Melzi dEril, Avvocato, Studio Legale Bovio - Paolo Grasso, Avvocato, Studio Legale Bovio - Nello Cioffi, Regista televisivo. ***LATTESTATO Il percorso formativo si chiude con la discussione di una tesina riguardante argomenti trattati nel corso dei cinque mesi e col conferimento finale di un attestato di frequenza. Per chi lo desiderasse, infine, previsto uno stage della durata di un mese presso redazioni, aziende o agenzie di comunicazione e pubblicit. Abbiamo notato che la figura del giornalista, oggi, non puo' prescindere da una struttura mentale elastica e aperta a tutti i campi dellinformazione. E bene che il mondo redazionale e quello aziendale si conoscano a fondo, affinche' la comunicazione tra essi risulti efficace e proficua. E altrettanto importante che, chiunque operi nel campo della comunicazione, sappia discernere e separare linformazione dalla pubblicit. Come Osservatorio Giornalistico abbiamo trovato opportuno tentare un intervento finalizzato a dare nuova linfa vitale alletica dellinformazione.

Seguici su ...