Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Sito
Pubblicato 21 Marzo 2015
Stampa

  • MILANO RICORDA FEDERICO FELLINI

    Dopo il convegno, a Palazzo Reale di Milano, le 100 candeline in onore di Federico Fellini, si accenderanno con la grande mostra “1920 – 2020 Federico Fellini. Un racconto”, che si terrà dal 17 settembre al 15 novembre 2020, nelle sale di Palazzo Reale . La prima che Milano dedica al regista;un evento di grande rilevanza per la città e i tanti turisti che l’affollano. Curata da Vincenzo Mollica e Alessandro Nicosia con Francesca Fabbri Fellini , l’esposizione, che chiuderà l’anno celebrativo, ripercorre la vita e l’opera del maestro attraverso l'esposizione di materiali, documenti e oggetti originali, dai disegni alle caricature fino ai costumi, i bozzetti, le scene dei film, gli schizzi dei suoi sogni in appunti disegnati, e nello stesso tempo ricrea quel mondo, “felliniano”, fatto di circhi e fiere e abitato da marionette, clown, diseredati e vitelloni.

    L’obiettivo primario del progetto è quello di coinvolgere quante più persone possibili, di diverse fasce d’età e cultura, con il proposito di realizzare una mostra che sarebbe piaciuta al maestro; un’occasione per imparare, scoprire ma anche per stupire e divertirsi.

    Nel corso dell’anno sarà altresì realizzata un’esposizione itinerante in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale e gli Istituti Italiani

    Read More
  • MARY POPPINS, IL MUSICAL TORNA A MILANO AL TEATRO NAZIONALE CHEBANCA

    Dopo il successo della scorsa stagione a Milano, sette mesi di programmazione, 200 repliche e 200.000 spettatori, e quest'anno a Roma, al Teatro Sistina, torna nel capoluogo lombardo, a grande richiesta del pubblico meneghino, che l’anno scorso gli ha dimostrato tutto il suo affetto, Mary Poppins , il musical con tante nuove date che andranno in scena al Teatro Nazionale CheBanca dal 20 gennaio al 15 marzo .

    Presentata in Italia da WEC - World Entertainment Company in lingua italiana e con una grande orchestra dal vivo, la versione teatrale di Mary Poppins è un riadattamento dei meravigliosi racconti di P.L. Travers e dell’amato film di Walt Disney con Julie Andrews del 1964 che vinse ben 5 Oscar. Uno spettacolo per grandi e piccini per cantare insieme a Mary Poppins le famose “Un poco di zucchero” o “Supercalifragilistichespiralidoso”.

    Nel cast 32 attori e ballerini, selezionati con un’audizione nazionale, una grande orchestra dal vivo diretta da Andrea Calandrini e composta di 13 elementi, straordinarie coreografie, spettacolari cambi scena, costumi suntuosi e incredibili effetti speciali.

    La trama

    “Mary Poppins” racconta la storia della famiglia Banks che vive in una casetta a Londra in Cherry Tree Lane. Il signore e la signora Banks attraversano un momento

    Read More
  • AL TEATRO CARCANO DI MILANO TERZO APPUNTAMENTO DI "IL CARATTERE DEGLI ITLIANI"

    Nella sua opera più nota, Il Principe , Machiavelli (1469-1527) delinea con grande acume e realismo la scena dell'azione politica: l’uomo di potere deve essere capace di far leva anche sull'ambizione e sulle debolezze dei suoi interlocutori, destreggiandosi negli improvvisi rovesci della fortuna. Ma nella visione del “segretario fiorentino” ciò che comunemente si considera ‘machiavellismo’ è solo una componente dell'agire politico e forse neppure la più importante...

    Relatore Maurizio Viroli, Professor Emeritus of Politics della Princeton University e Professor of Government della University of Texas, Austin.

    Al Teatro Carcano di Milano

    lunedì 13 gennaio 2020 ore 20.30

    per IL CARATTERE DEGLI ITALIANI

    Lezioni di Storia - Editori Laterza

    NICCOLÒ MACHIAVELLI.Astuzia e fortuna

    Relatore Maurizio Viroli

    Introduzione di Chiara Continisio

    PREZZI: posto unico numerato € 10,00 | ridotto over 65 e under 26 € 8,00

    TESSERA A SCALARE PER 7 INGRESSI (come, quando e con chi vuoi)€ 56,00

    PRENOTAZIONI: 02 55181377 | 02 55181362

    PREVENDITE ONLINE: www.ticketone.it | www.happyticket.it | www.vivaticket.it

    TEATRO CARCANO - corso di Porta Romana, 63 - 20122 Milano

    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo."> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. | www.teatrocarcano.com

    Read More
  • MILANO, TEATRO SAN BABILA: UN GRANDE GRIDO D’AMORE

    Barbara De Rossi e Francesco Branchetti ancora insieme sul palcoscenico con uno spettacolo tutto nuovo, davvero coinvolgente: i due straordinari interpreti, protagonisti negli ultimi anni di numerose rappresentazioni di successo, dal 21 al 26 gennaio porteranno in scena al Teatro San Babila “ Un grande grido d’amore ” di Josiane Balansko con la traduzione di Davide Norisco e la regia dello stesso Francesco Branchetti . In scena anche Isabella Giannone e Simone Lambertini , musiche originali di Pino Cangialosi . Da Milano a Napoli, passando per Torino, Firenze e tantissime altre città, la commedia attraverserà l’Italia in lungo e largo, toccando numerose regioni, con una lunga e impegnativa tournée.

    Al centro della vicenda i protagonisti Gigì Ortega e Hugo Martial, attori e coppia famosissima anni prima, fino all’abbandono delle scene da parte di lei e il conseguente declino della carriera di lui. La rinuncia improvvisa di un’attrice, protagonista con Martial di uno spettacolo pronto al debutto, fornisce all’agente il pretesto per tentare di formare di nuovo la mitica coppia e garantire il successo dello show. Da qui una serie di stratagemmi e imbrogli per convincere gli attori a tornare insieme e una serie di esilaranti situazioni ed equivoci in un’atmosfera spesso deflagrante, ricca di suspense

    Read More
  • MILANO, PARTE DAL TEATRO MANZONI LA TOURNEÉ DI ANGELO DURO CON IL NUOVO LIVE SHOW “DA VIVO”

    Si riaccendono i riflettori su “Da Vivo” il nuovo spettacolo del comico Angelo Duro, reduce dal successo nella stagione scorsa di un tour sold out nei maggiori teatri d’Italia. Adesso l’attore e scrittore palermitano torna a calcare i più prestigiosi palchi nazionali con la sua comicità dissacrante. Il suo nuovo live show partirà proprio da Milano il 13 gennaio 2020per poi concludere la tournèe il 21 aprile sempre al Manzoni. Da gennaio ad aprile, il tour si snoderà nei teatri più prestigiosi d’Italia.

    Si annuncia esilarante il oneman show del comico da quasi due milioni di followers, seguitissimo dal pubblico per la sua ironia cinica e imprevedibile che fa ridere e insieme riflettere. È lui stesso ad affermare: “Chi vi dice che parlerò? Posso starmene pure quaranta minuti in silenzio. Chi me lo vieta?” Bisognerà quindi attenderela serata del debutto per scoprire cosa racconterà stavolta.

    Angelo Duro è un trentaseienne scappato dal lavoro che il padre voleva lasciargli in eredità. Un’azienda con mille problemi da risolvere. Lui ha scelto la strada di essere libero e ha accettato la proposta di un impresario di raccontare la sua vita nei teatri: “Solo se pagato a nero”. Adesso è cresciuto. Ha ottenuto il

    Read More
  • AL TEATRO CARCANO DI MILANO PER LE FESTE I KATAKLÒ IN EDIZIONE SPECIALE

    In occasione del 25mo compleanno dei Kataklò , la compagnia italiana di danza acrobatica fondata nel 1996 dall'ex finalista olimpica Giulia Staccioli

    Incredibilmente nuovi da 25 anni! Nel 2020 la compagnia Kataklò festeggerà il quarto di secolo e la sua coreografa e direttrice artistica Giulia Staccioli è pronta a celebrare questo importante traguardo con un riallestimento speciale ed esclusivodell’ultima produzione del gruppo, EUREKA.

    Si tratta di una nuova versione dello spettacolo riservata al Teatro Carcano e alla città di Milano arricchita nelle scenografie e impreziosita nelle scelte coreografiche, studiata appositamente per il pubblico delle Feste e per celebrare l’ultimo giorno dell’anno.

    A San Silvestro si terrà un’unica rappresentazione alle ore 22.00 , al termine della quale ballerini e spettatori saluteranno il 2020 con spumante, panettone e un petit buffet . L’1 gennaio lo spettacolo inizierà alle 17.

    In Eureka sono presenti gli elementi che da un quarto di secolo sono il marchio di fabbrica di Kataklò e il segreto del loro successo internazionale: i gesti intensi e mai scontati degli espressivi performer, le luci curatissime e ricche di suggestioni e una ricerca musicale attenta e mai banale che spazia da melodie sconosciute a brani che fanno parte della memoria storica e culturale collettiva.

    Read More
  • MILANO: DA DE WAN UNA VETRINA VIRTUALE DI MERAVIGLIOSE PROPOSTE

    Una modalità di vendita veramente innovativa sarà inaugurata da De Wan ,l'azienda torinese di accessori di alta gamma con boutique nella centralissimavia Manzoni a Milano, il prossimo 24 ottobre durante la Festa d’Autunno, permettendo anche ai clienti più lontani di essere virtualmente presenti nello spazio milanese tramite speciali smart glasses . I bijoux, le borse in vera pelle Made in Italy, le nuove sciarpe, i cardigan e le prime proposte natalizie saranno così visibili in altissima definizione a tutti i suoi followers. Una speciale applicazione ne consentirà inoltre l’eventuale acquisto e la relativa spedizione.

    Il progetto, partnership fra Elio S.r.l. e De Wan con Epson , Vodafone , Nexi , DHL ed Associazione Italiana Personal Shopper , restituisce centralità al rapporto fra il venditore e l’acquirente, libero di scegliere fra le innumerevoli proposte presenti in negozio. Un rinnovamento tecnologico che supera la rigida dicotomia fra una limitata offerta virtuale e la realtà. Finalmente protagonista, il visitatore online può così valutare le qualità anche umane del brand tramite confronto diretto. Questa idea in anteprima costituisce anche un mezzo per accrescere l’occupazione e l’equità fiscale.

    Inaugurazione giovedì 24 ottobre dalle ore 16 alle ore 19 in via Manzoni 44, Milano.

    Contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo., Teal.:02 76003018 cell. 3355476360, www.dewan.it

    Read More
  • MILANO, CENONE DI CAPODANNO ESOTICO AL BOKOK DI VIA PAOLO SARPI

    Il Cenone di Capodanno deve essere qualcosa di veramente speciale. Cosa ne dite di un menù ricco di gusti esotici? Bokok in via Paolo Sarpi , un po’ tea room cantonese, un po’ Hong Kong style café dove gustare golosi dim sum, piattini golosi di una cucina cinese e asian fusion che il giovane chef (diplomato a Brera) Michele Yang ed il suo staff realizzano con cura, attenti alla qualità degli ingredienti e alle tecniche di preparazione, secondo ricette della tradizione e con un tocco di creatività inedita in abbinamenti e condimenti, è il posto giusto per voi.

    Menu di Capodanno

    Proposta A € 49 a persona

    Aperitivo della casa

    Antipasti

    Chips croccanti di taro, fagottini di melanzane ripieni di gamberi con salsa Chongqing style

    Dimsum

    Raviolo di gamberi, raviolo di calamari, raviolo di verdura, raviolo di granchio, raviolo con Char Siu

    Portate

    Char Siu Canton style su crespelle di uova

    Tagliatelle di riso saltato con manzo su nido croccante

    Dolci

    a scelta

    Vini: Rossi o bianchi della cantina Astoria

    Calice di spumante a mezza notte

    Proposta B € 59 a persona

    Aperitivo della casa

    Antipasti

    Insalata di agrumi con anatra con salsa giapponese al sesamo

    Dimsum

    Raviolo Siumai di manzo con salsa

    Read More
  • MILANO, TEATRO MARTINITT: “STORIA D’AMORE IN ASCENSORE”. SENTIMENTI E FOBIE BLOCCATI AL QUINTO PIANO

    Quando il sentimento nasce dove meno te lo aspetti. Uno spazio ridotto –la cabina di un ascensore in panne- per grandi sviluppi. Evoluzione e involuzione di una coppia bizzarra e improbabile, all’interno di un abitacolo che non sale e non scende. In scena dal 19 dicembre al 5 gennaio. Replica speciale a Capodanno (spettacolo+brindisi 48 euro).

    Questa è una storia che potrebbe appartenere a chiunque. Tanto che i due protagonisti non hanno nome.

    E non ne hanno nemmeno bisogno: scena dopo scena, arriveremo a conoscerli nel profondo. Vizi, virtù, fobie, manie, sogni e aspirazioni di una coppia forzata e davvero singolare scaturiranno dall’improvviso guasto all’ascensore che stanno occupando. Un imprevisto che costringerà i due a cancellare i rispettivi programmi e tratteggiare una nuova relazione. Una convivenza troppo stretta, dapprima infastidita e poi divertita, che cambierà in poco tempo atteggiamenti e destini. L’unico punto fermo, ma proprio fermo, è l’ascensore, mentre tra le sue pareti va in scena un saliscendi continuo di umori e un turbinio di situazioni, dagli sguardi teneri alle battute al veleno, dai passi di swing ai panini ipercalorici… Il guasto si riparerà? E la coppia scoppierà? Forse a saperlo è solo… l’ascensore.

    STORIA D’AMORE IN ASCENSORE-ELEVATI E

    Read More
  • GIANGILBERTO MONTI E OTTAVIA MARINI CON "MALEDETTI FRANCESI" IL 19 DICEMBRE ALL'INSTITUT FRANÇAIS DI MILANO

    Il primo disco italiano a vantare il patronage dell’Institut français

    Concerto di presentazione: 19 dicembre 2019, Institut français

    Presenta Oliviero Ponte di Pino

    Nel 2020 altre due date a Milano:

    16 gennaio, Live a Radio Popolare

    30 gennaio – 9 febbraio, Teatro Verdi – Lo spettacolo teatrale

    Canti ribelli e vite da chansonniers, le più belle canzoni dei maudits per eccellenza: dalle canzoni canaglia di Bruant alle provocazioni poetiche di Gainsbourg, passando per i testi disperati e barricadieri di Leo Ferré, l’ironia di Vian e Brassens, le strofe strappalacrime di Georges Moustaki e Charles Trénet, così come le rock ballad di Renaud, l’ultimo dei maledetti d’oltralpe. È questo l’immaginario a cui si è ispirato GIANGILBERTO MONTI per il nuovo progetto discografico, uscito a fine ottobre per Freecom, dal titolo, “MALEDETTI FRANCESI”.

    Con la voce e il pianoforte di OTTAVIA MARINI, è il primo disco italiano a vantare il patronage dell'Institut français. Il compendio sonoro, ispirato al fortunato, omonimo libro (uscito nel 2018 per Miraggi) dello chansonnier e scrittore milanese, è dedicato alla Francia che per circa un secolo, dal 1880 al 1980, ha intrecciato musica e poesia, teatro, jazz, cinema e politica tessendo una trama irresistibile e carica di suggestioni da cui

    Read More
  • 1
  • 2
  • 3