Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura Spettacoli Locali
Pubblicato 27 Settembre 2017
Stampa

 

Per celebrare gli 83 anni di Brigitte Bardot, la città Saint Tropez ha deciso di erigere una statua raffigurante la celebre attrice francese.

 

Si inaugura giovedì 28 settembre alle 18.30 a Saint-Tropez, in place Blanqui, la statua in onore di Brigitte Bardot, dagli anni ’50 profondamente legata alla città dove ha girato il film che l’ha resa famosa, Et Dieu créa la femme , regia di Roger Vadim.

Un giorno simbolico, visto che è il giorno del compleanno di B.B., nata il 28 settembre 1934.

 

La scultura in bronzo, opera di Milo Manara ispirata direttamente alla serie di acquerelli realizzati dall’artista nel 2016- e offerta alla città dalla Holding Millon di  Alexandre Millon - è stata accolta con grande calore ed emozione da B.B. che ha scritto una commossa lettera di ringraziamento ai suoi concittadini (la trovate in allegato).

 

Per  la realizzazione  della statua, Manara  ha collocato B.B. al centro di una  grande conchiglia,allusione  alla Venere  di Botticelli.E ha dichiarato di  considerare B.B.un “modello di femminilità e un simbolo di  libertà”.

L’icona-B.B. sarà collocata davanti alla famosa Gendarmerie diventata Museo del Cinema, a ricordare a tutti il legame dell’attrice con Saint- Tropez, e si candida a diventare una delle mete imperdibili di una visita della città.

 

Con il sindaco di Saint-Tropez Jean-Pierre Tuveri, ci saranno l’artista Milo Manara, Bernard D'Ormale, il marito di Brigitte Bardot,  e Dominique Rizzo, vedova di Willy Rizzo. In occasione  dell’installazione della statua viene inaugurata infatti anche la mostra di fotografie di Willy Rizzo "Les Années Bardot à Saint-Tropez" aperta sino  al  5 novembre (vernissage alle  ore 20 all’Hotel de Paris, 1 traverse  de  la Gendarmerie )

 

Per saperne di più: SAINT-TROPEZ TOURISME, 19 Place des Lices,

tel. 0033(0)4-94559857 – www.sainttropeztourisme.com