Il nuovo

concetto

di attualità

SCOPRIMILANO
TamTamNews
Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 07 Giugno 2018
Stampa

 

Valle Rita è un progetto che comprende diverse realtà - un country resort e un’azienda agricolabio - accomunate da una visione che, partendo dall’amore per la terra, mette al primo posto la valorizzazione della culturae delle colture. La prima va intesaintesa come insieme di tradizionie testimonianze di una civiltà contadina che per secoli ha permeato questo territorio e, la seconda  come salvaguardia della biodiversità, recupero di antiche varietà autoctone e scelta di un’agricoltura 100% biologica.

Siamo in Alta Murgia, all’incrocio fra i Sassi di Matera, le gravine di Laterza, Ginosa e Massafra, la costa incontaminata dello Ionio e i trulli della Valle d’Itria. Un gioiello della Puglia ancora tutto da scoprire, al confine con la Basilicata, tra dolci colline dove ai campi coltivati si alternano macchia mediterranea e flora spontanea.

Qui il nonno dell’attuale proprietario Carlo Lunati  fonda nei primi anni ’70 l’azienda agricola Valle Rita, 103 ettari di terra appartenute al feudo di Girifalco, la cui omonima masseria con l’antica torre d’avvistamento dell’XI secolo è parte integrante del paesaggio della tenuta, e contribuisce con la sua  un’impronta unica al suo fascinorilassante.L’azienda è stata convertita all’agricoltura biologica nel 1992 proprio per rispettare la terra che tanto amano.

L’idea di condividere la bellezza di questi luoghi e trasmettere le tradizioni e la cultura che li caratterizzano ha dato vita, nel 2002, a Borgo Valle Rita, un country resort nato dall’attento restauro delle preesistenti abitazioni e strutture  rurali, che ha visto coinvolti artigiani esperti di antichi mestieri.

Camere, case e ville del Borgo sorgono nelle abitazioni dei contadini e ne conservano pavimenti e infissi originali e l’atmosfera sobria, anche se sono dotati di tutti i comfort contemporanei, quali aria condizionata, tv, frigo o frigobar,ecc. Alcuni hanno i soffitti a volta in tufo tipicamente salentini e costituiscono un’importante testimonianza della migrazione in questa zona delle Murge di contadini del leccese, esperti nella coltivazione e nella lavorazione del tabacco, che hanno costruito le loro case secondo lo stile architettonico del loro luogo d’origine.

Il cibo è identità e cultura e questo è particolarmente vero in Puglia: la tradizione a Borgo Valle Ritasi rinnova ogni giorno con i piatti dello chef Antonio Padula. Il legame con la terra porta a privilegiare le ricette vegetariane, alla ricerca di gusto e salute, quella degli ospiti e quella di madre natura. Le materie prime arrivano direttamente dall’orto, che ha sposato il progetto “BiodiverSO - Biodiversità delle specie orticole della Puglia”, che promuove il recupero di antiche varietà “in via di estinzione”, come il pomodorino giallo di Crispiano e la melanzana bianca.
Il ristorante si trova poi inuno spazio tra storia e leggenda, le stanze un tempo destinate alle raccoglitrici di tabacco in arrivo dal Salento: si narra infatti che la bellezza di queste donne attraesse stuoli di corteggiatori in arrivo dalla Lucania per intonare serenate d’amore, disposti a coprire decine di chilometri a piedi pur di conquistarne il cuore.

Borgo Valle Rita offre ai suoi ospiti la deliziosa esperienza della vita di campagna, tra relax e attività all’aria aperta. L’intera tenuta è attraversata da sentieri percorribili a piedi, in biciclettao a cavallo dei docili Furia e Siria, due esemplari di murgese e lipizzano, per immergersi nella natura e nei suoi ritmi lentialla scoperta degli angoli più remoti della proprietà, in autonomia o accompagnati da Saverio, di casa qui da 30 anni. I più sportivi potranno usufruire anche del campo da tennis immerso nell’agrumeto, una distesa di 35mila alberi fra cedri, mandaranci, mandarini, clementini, aranci e limoni.

Per chi desidera rilassarsi dopo un’escursione nella natura o una visita alla vicina Matera non c’è luogo migliore della piscina, in posizione strategica che domina le dolci colline e rivolta verso il tramonto, uno spettacolo che colora l’orizzonte di un rosso infuocato che scivola piano piano verso il buio della notte piena di stelle. Tocco finale, un trattamento beauty e benessere en plein air all’ombra del palmeto.

Valle Rita è molti luoghi in uno solo, un angolo di paradiso tra campagna, città d’arte e mare,che racconta una Puglia diversa, profondamente legata alla terra e alle tradizioni, ancora capace di regalare emozioni autentiche in tutte le stagioni dell’anno.

 

Borgo Valle Rita
C
.da Girifalco – Ginosa (Ta)

+39 099 8271824
 +39 335 8107704
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Seguici su ...