Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Agenda
Pubblicato 21 Settembre 2018
Stampa

 

La Proloco di Predappio Alta con il patrocinio del Comune organizza domenica 30 settembre la tradizionale “Festa della Mostatura”.Spettacolare rito della pigiatura dell’uva “fatta con i piedi” come una volta; gustose specialità romagnole preparate dalle azdore della Proloco emusiche del gruppo “Sharada” ad allietare il pomeriggio. Ma non basta, quest’anno anche un grande evento sportivo sarà abbinato alla rievocazione storica della mostatura con il 1° “Trail del Sangiovese”, gara podistica non competitiva.Pre iscrizioni a tariffa agevolata nei negozi indicati nella locandina o direttamente la mattina dell’evento,  ritrovo ore 7,30.

 

“E quanto è bella l’uva fogarina, e quant’è bello, bello vendemmiar..”. Su perle colline predappiesi da giorni e giorni è tutto un chiacchiericcio e un diffuso canto fra i filari, sono i vignaioli che allegramente fanno vendemmia. Quest’anno il raccolto si presenta ottimo e generoso, grazie anche alle buone condizioni climatiche dell’estate che l’hanno permesso. Ma anche in paese c’è un grande fermento per la preparazione della tradizionale “Festa della Mostatura” organizzata dalla Proloco di Predappio Alta con il patrocinio del Comune.Le azdore della proloco sono tutteindaffarate a tirare sfoglie per i tortelli con il formaggio stagionato nell’antica grotta della Solfatara  e le piadine, mentre gli azdur sonotutti intenti a ripulire i cassoni per il trasporto dell’uva e le tinozze per la pigiatura che si farà come una volta “con i piedi”, ma anchea preparare i bracieri sui quali arrostiranno le prelibate salsicce.Pure il presidente della Proloco Francesco Colamonaco  s’è dato un gran da fare per organizzare un grande evento sportivo da abbinare alla Festa della Mostatura. “Come un tempo si faceva con la “Gara podistica Forlì-Predappio Alta” la vigilia della Festa dei Vignaioli” - racconta il presidente Colamonaco –“così per la Festa della Mostatura, grazie alla collaborazione con CSI Forlì e Forlì Trail a.s.d. e con il Patrocinio del Comune di Predappio siamo riusciti a organizzare il 1° “Trail del Sangiovese”.

La gara podistica “non competitiva” in due proposte, 17 kme 10 km attraverserà vigneti storici che hanno reso famoso il nostro Sangiovese , partenza alle ore 9,30 dal centro del paese. Le iscrizioni e le quote di partecipazione ai due trail sono da effettuarsi entro il 27 settembre 2018 presso Free Run-V.le Risorgimento Forlì, Outdoor and Trekking store-C.so Europa-Faenza e Via Trieste a Ravenna, Pippo Olimpico-Via Roma Predappio. Le premiazioni si faranno alle ore 12,30 e poi il consueto appuntamento con l’appetitopresso lostand gastronomico della Pro-Loco dove si potranno degustaretortelli , le tagliatelle al ragù e la piadina con salsiccia cotta alla brace. Il momento clou della festa alle ore 15,00 con il rito della “Mostatura dell’Uva”fatta coi piedi come una volta cui tutti, grandi e piccini, possono provare l’esperienza. L’intrattenimento musicale dal vivo sarà a cura del gruppo “Gli Sharada”.

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  - www.predappioalta.org. Cell. 349 1985527.

Seguici su ...