AUTUNNO INVERNO 2019/20: IL BIKER MORESCHI DIALOGA CON L’HERITAGE

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Moda Tendenze
Pubblicato 03 Gennaio 2019
Stampa

La collezione Autunno Inverno 2019/20 coniuga un’identità “very Moreschi” con il fascino intrigante dello spirito on the road.

Moreschi senza indulgere nel passato crea calzature sporty-chic che raccontano il dialogo tra il mondo Moreschi e l’universo biker.

Obiettivo è l'ibridazione fra la tradizione e il nuovo, la cultura artigianale e lo street-style, mantenendo intatto uno stile sobrio e senza tempo con un rifiuto all'omologazione.

Nelle nuove proposte confluiscono dunque il DNA del marchio, l'energia dello spirito on the road e l’anima metropolitana dei tempi moderni.

Nella collezione domina il nero nella doppia versione total black o con impunture a contrasto color antracite, che, riportato alla ribalta come emblema di eleganza, abbatte il confine tra formale e informale.

I punti cardine dell’Autunno Inverno 2019/20 – borchie, maglie in acciaio, pelli distressed e trapuntate - vengono ripresi e trasformati per reinterpretare la scarpa con un mood dinamico e contemporaneo.

Ecco che piccole borchie delineano la silhoutte di scarponcini e francesine; pellami trapuntati, che ricordano le selle delle iconiche Harley, arricchiscono Chelsea Boot e mocassini; maglie in acciaio diventano grintosi accessori per stivaletti e stringate.

Completano le novità della prossima stagione invernale modelli in pelle distressed che creano uno stile vintage adatto alla strada e celebrano l’anima ribelle del nuovo uomo Moreschi, che non dimentica la sua storia ed esprime un carattere sofisticato con un look smart-casual.

Pitti Immagine Uomo 95

Padiglione Centrale, Piano Inferiore

Stand Q/2