Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura Spettacoli Locali
Pubblicato 29 Gennaio 2019
Stampa

 

Pablo Picasso protagonista assoluto alla Fondation Beyeler di Basilea. In arrivo tra pochissimi giorni la mostra “The young PICASSO – Blue and Rose Periods”, che -sommandosi alla già presente PICASSO PANORAMA/Beyeler Collection, aperta solo una decina di giorni fa- trasformerà la Fondazione in un museo dedicato esclusivamente alle opere dell’artista, dal 3 febbraio sino al 26 maggio 2019. La fondazione infatti possiede già oltre 30 delle sue opere, formando una delle collezioni più ricche e raffinate dedicate all’artista.

I dipinti, le opere su carta e le sculture da loro raccolti, coprono il periodo che va dal primo cubismo fino agli ultimi lavori prima della morte a cui, in occasione della mostra, si aggiungono i prestiti della Collezione Marx e della Rudolph Staechelin Collection. Di fronte allo spettatore, il panorama completo dei mondi visivi creati da Picasso tra il 1907 e il 1972 si dirama dunque in 40 opere.

I periodi e i temi chiave di Picasso si sviluppano in 8 sale: cubismo e classicismo, tendenze surrealiste, le modelle Marie-Thérèse Walter e Dora Maar, il periodo della guerra, gli artisti che lo hanno ispirato, i disegni e le stampe, gli ultimi lavori e gli ultimi anni.

Informazioni utili:

The young PICASSO – Blue and Rose Periods 

3 febbraio – 26 maggio 2019

Picasso Panorama 

13 gennaio – 5 maggio 2019

Fondation Beyeler | Baselstrasse 101 CH-4125 Riehen/Basel

Da lunedì a domenica: 10.00 – 18.00

Mercoledì: 10.00 – 20.00

Phone +41 61 645 97 00
Fax +41 61 645 97 19
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.fondationbeleyer.ch