Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 10 Aprile 2019
Stampa

Danilo e Luca, fondatori di Viaggio Italia around the world, lanciano un pacchetto vacanza pensato per persone con disabilità e i loro accompagnatori: 11 giorni a Fuerteventura, fra escursioni, sessioni di yoga e lezioni di surf!

Per persone a ridotta mobilità o con disabilità di vario genere, anche scegliere una meta per le proprie vacanze può essere complicato. E se in più non si è tipi da accontentarsi della classica pensioncina, allora le cose si fanno più complesse.

Danilo e Luca, i torinesi fondatori di Viaggio Italia, hanno pensato di offrire una soluzione a chi, come loro, non vuole rinunciare ad una vita attiva e piena nonostante la disabilità e hanno, così, ideato un pacchetto per una vacanza totalmente accessibile.

La vacanza prevede un soggiorno di 10 notti al Black Rocks di Fuerteventura,adeguato alle esigenze di chi si muove in carrozzina, e tantissime attività, dallo yoga al surf, passando per la dune-buggy.

Fuerteventura, la piccola isola della Canarie, è una delle tappe europee più amate dai surfisti di tutto il mondo, che l’hanno ribattezzata le “Hawaii d’Europa”: impossibile esimersi quindi dallo sperimentare proprio il surf! La vacanza comincia quindi con due lezioni di surf adattatosulle onde, precedute però da sessioni di dry surf, per prendere confidenza con la tavola: un’esperienza adrenalinica ed energetica.

Ma c’è spazio anche per il relax e così, fra un bagno e l’altro, si sperimenterà l’aero yoga e la meditazione con il gong nel deserto, due discipline utili a ristabilire l’equilibrio interiore e a favorire il rilassamento totale del corpo.

In particolare, l’aero yoga (o antigravity yoga), che sfrutta dei particolari tessuti appesi al soffitto mettendo il corpo in sospensione, libera il corpo dagli effetti prodotti quotidianamente dalla forza di gravità: praticando le posizioni invertite rispetto allo yoga tradizionale, l’aero yoga migliora infatti anche la circolazione sanguigna e linfatica e stimola l’ossigenazione del cervello.

La seconda isola delle Canarie in ordine di grandezza è anche un luogo di grandissima bellezza e Viaggio Italia vi porta alla scoperta della sua natura selvaggia: un’escursione nel nord dell’isola, che termina con una golosa paella servita in spiaggia, un tour a bordo di divertenti dune buggy (tutto in totale sicurezza: le moto saranno infatti scortate da una jeep, che seguirà il giro con le carrozzine caricate a bordo, da un meccanico ed un accompagnatore conauto) e poi un’intera giornata all’Oasis Park, a bordo di scooter elettrici, per osservare centinaia di pappagalli colorati, leoni marini, coccodrilli e lemuri.

L’ultimo giorno del tour è dedicato alla visita di una finca, una tradizionale azienda agricola dove si produce aloe vera che, sugli scuri terreni vulcanici di Fuerteventura, cresce rigogliosa: dalle spesse foglie di questa succulenta si estrae un gel dalle straordinarie proprietà antinfiammatorie, depuratici e nutrienti.

E per dire addio all’isola, l’ultima sera è dedicata all’osservazione delle stelle con un telescopio: lontano da grandi fonti luminose, nel cuore dell’oceano, si potrà ammirare la volta celeste e, in compagnia di un astronomo, imparare a riconoscere le principali costellazioni.

L’esperienza di Danilo e Luca a Fuerteventura è andata in onda al Kilimangiaro. Per rivedere le puntate: primo episodio e secondo episodio

Il pacchetto è stato collaudato da Danilo e Luca in prima persona, a garanzia della totale accessibilità di tutti i servizi e di tutte le attività proposte.

QUOTA persona con disabilità € 1.300

QUOTA accompagnatore € 1.200

L’offerta include tutte le attività elencate e:

- soggiorno presso BlackRocks in camera doppia, trattamento di mezza pensione;

- trasporti e auto a disposizione (3 furgoni + auto con guida adattata);

- una chiavetta usb a coppia con tutte le foto del viaggio;

- maglietta ufficiale Viaggio Italia – BlackRocks;

Sono esclusi i voli e i pasti non segnalati.

Per info e prenotazioni: www.viaggioitalia.org

 

IL PROGETTO VIAGGIO ITALIA around the world

Danilo Ragona e Luca Paiardi sono due giovani uomini torinesi che si sono conosciuti all’Unità Spinale di Torino all’età di circa 20 anni: in seguito a due diversi incidenti, Luca e Danilo si erano infatti ritrovati privi dell’uso delle gambe.

Nel 2015 decidono di fondare Viaggio Italia, che ha l’obiettivo di mostrare che vivere (e non sopravvivere!) con una disabilità è possibile e che, grazie alle tecniche medico-riabilitative, alle tecnologie applicate ed ai servizi per l’integrazione nel tessuto sociale, le persone con disabilità possono essere una risorsa per la società.

Viaggio Italia è un progetto di viaggio alla scoperta dei propri limiti, talvolta per superarli talvolta per conoscerli che, attraverso il tema del viaggio, con i suoi incontri, scoperte ed emozioni, vuole aprire una finestra sul mondo da un altro punto di vista.

Le avventure di Viaggio Italia si possono seguire sui social (FB

, IG, Flickr) e in TV: Danilo e Luca saranno anche ospiti di 4 puntate della trasmissione Kilimangiaro, in onda tutte le domeniche su RAI 3, con reportage dedicati rispettivamente a Rio De Janeiro, all’India e al Kenya.

 

Per informazioni: www.viaggioitalia.org

Seguici su ...