Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 10 Settembre 2019
Stampa

In uno dei luoghi più incontaminati del Mediterraneo, a dieci minuti da Saint Tropez, sorge il fiore all’occhiello delle destinazioni La Réserve: La Réserve Ramatuelle Hotel, Spa & Villas.

Su una collina a picco sul mare, in un’area naturale di circa 3000 mq, La Réserve Ramatuelle offre 14 ville, 8 camere e 19 suite, tutte vista mare, con giardino e terrazza privata.

Immensi giardini mediterranei che diradano verso le pinete, una piscina privata di 30 metri il cui azzurro sembra fondersi con il mare e il cielo, l'architettura in stile Saint-Tropez che si fonde con l’interior design contemporaneo... qui è possibile sentirsi a casa in un luogo magico, per disconnettersi, rilassarsi, godere della bellezza circostante.

La Spa esclusiva, di oltre 1000 mq e con 11 sale trattamenti, si avvale dell’approccio better-aging by Nescens, e offre programmi personalizzati (tra cui la Boot Camp Experience e il ritiro Mind and Body), trattamenti esclusivi di modellamento e anti-invecchiamento, massaggi, sedute di osteopatia, balneoterapia, scrub corpo, rituali di bellezza, idroterapia, trattamenti estetici.

La cucina stellata del ristorante La Voile, a cura dello chef Eric Canino, offre un’esclusiva esperienza dining che reinventa il classico ricettario provenzale attingendo a prodotti freschissimi e di alta qualità, selezionati secondo i più alti standard e coltivati nell’orto de La Réserve.

E per chi decidesse di pranzare in riva al mare sulla mitica spiaggia di Pampelonne, tra le novità del 2019, l’ingresso di un nuovo format by Michel Reybier, La Réserve à la Plage, un elegante e ricercato « hut/bivouac », disegnato da Philippe Starck, con 75 lettini e un ristorante con 120 posti a sedere: la brezza marina, l'azzurro brillante del Mediterraneo e il sole di settembre per salutare l’estate con musica e champagne, in perfetto stile Saint Tropez.