LIBERA L’ARTE: PROCLAMATA L’OPERA VINCITRICE!

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Cultura Spettacoli Locali
Pubblicato 16 Ottobre 2019
Stampa

La Fontana del Delfino, a Bergamo, sale sul podio con oltre 400.000 voti e, grazie alla gara indetta da Sanex del gruppo Colgate-Palmolive in collaborazione con Fondaco Italia, sarà restaurata entro gennaio 2020

Una gara avvincente, suggellata non solo dall’amore per l’arte ma anche e, soprattutto, da quello per la propria città. Una valanga di voti sono stati la risposta degli italiani alla gara indetta dal marchio  Sanex, del Gruppo Colgate-Palmolive, per “regalare” un meraviglioso restauro a una delle 8 opere d’arte proposte e appartenenti a 5 regioni d’Italia: Lombardia, Piemonte Emilia Romagna, Toscana e Lazio.

Per realizzare questa idea di comunicazione inconsueta, Sanex, marchio della cura persona, con una linea di bagnoschiuma e deodoranti sicuri sulla pelle, formulati riducendo al minimo gli ingredienti chimici e appositamente studiati per mantenere la pelle sana, si è affidata a Fondaco Italia, società di comprovata esperienza nel campo della valorizzazione dei beni culturali.

Dal 9 settembre al 9 ottobre 2019, con un semplice click sul sito www.sanex.com/it-it, tutti i cittadini italiani hanno potuto votare la loro opera preferita dandole così modo di tornare all’antico splendore sostenendo, al contempo, la valorizzazione del patrimonio storico-artistico del nostro Paese.

La sfida vera e propria, negli ultimi giorni si è combattuta fra Torino, con la Statua di Artemide, e Bergamo, con la Fontana del Delfino ma, alla resa dei conti, la vittoria se l’è aggiudicata la Lombardia, con ben 404.905 voti per quella che è considerata “il cuore” di Bergamo Bassa.

Un’opera stupenda che non passa inosservata da chi si accinge alla più celebre Città Alta e che si trova proprio partendo da via Pignolo, uno dei borghi più antichi e caratteristici della città lombarda.

Di origine cinquecentesca, in marmo bianco e di ottima fattura con la sinuosità delle sue linee, la Statua del Delfino rappresenta, su una stele, un possente tritone dalla due code di pesce che cavalca un delfino da cui zampilla l’acqua, come dalle bocche delle due maschere di divinità marine scolpite sui fianchi della colonna.

Un vero peccato che il tempo abbia offuscato tanta bellezza ma, ora, grazie ai voti e grazie alla forte e importante iniziativa di Sanex, potrà ritornare ad essere un nuovo e straordinario punto di riferimento artistico e culturale per Bergamo.

"Una bella vittoria che dimostra, ancora una volta, che quando si parla di patrimonio pubblico la città, e non solo, è attenta e risponde in modo attivo con una grande partecipazione. Siamo felici  - dice Nadia Ghisalberti Assessore alla Cultura del Comune di Bergamo - di aver vinto e di aver così garantito il restauro della Fontana del Delfino, ma ancora più contenti perché la competizione ha fatto conoscere questo angolo di città affascinante e pure poco conosciuto: incrocio tra quattro vie storiche dei borghi più antichi, alle porte di Città Alta e a 300 metri dai nostri tesori artistici, l'Accademia Carrara e la Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea.  

L'Amministrazione comunale di Bergamo esprime tutta la sua riconoscenza a Sanex e a Fondaco Italia che, in modo innovativo, hanno scelto una strategia di marketing che valorizza il patrimonio storico e artistico nazionale". 

“Sanex Libera l’Arte è un’attività che ha incontrato un interesse ed una partecipazione ben oltre le nostre aspettative.  - dice Riccardo Ricci Vice President e General Manager Southern Europe di Colgate-Palmolive – Stringere un legame forte con i cittadini valorizzando un’opera che dona bellezza ad una città come Bergamo tutti i giorni, rappresenta l’ambizione di Sanex di dare bellezza e protezione alla pelle di tutti ogni giorno. Sanex e Fondaco Italia resteranno vicini a Bergamo durante l’esecuzione dei lavori di restauro e si confronteranno su come dare seguito in futuro ad un’attività di grande successo per il nostro marchio e per le comunità sul nostro territorio”.

“Questa vittoria, ma anche l’altissima partecipazione degli italiani a questa “avventura”, - dice Enrico Bressan Presidente di Fondaco Italia - ha dimostrato come l’interesse per l’arte sia sempre molto alto e quanto ogni iniziativa per mantenerlo al meglio sia supportato da una grande partecipazione. Un successo, quello della fontana del Delfino che non potrà che accentuare l’attenzione e l’entusiasmo su quanto si può e si deve fare per preservare tutte le meraviglie di cui siamo circondati. Desidero ringraziare tutte le Istituzioni che hanno partecipato con grande entusiasmo e dato vita ad un appello incessante per il voto e il mondo del web che ha risposto con altrettanta energia (basti vedere la tabella finale dei voti qui sotto evidenziata) decretando il successo di questa iniziativa fortemente voluta dal gruppo Colgate-Palmolive, per lanciare il marchio Sanex in Italia ”.

Nei prossimi giorni verrà presentato il progetto di restauro al Comune di Bergamo ed alla Soprintendenza. L’appuntamento ora è per il prossimo mese di gennaio per svelare l’opera restaurata con una grande festa a Bergamo.

VOTI E CLASSIFICA

1° Bergamo   n° 404.905     42,9%

2° Torino       n° 375.459     39,8%

3° Firenze      n°   68.516       7,3%

4° Milano       n°   58.324       6,2%

5° Parma        n°   23.648       2,5%

6° Amatrice   n°     6.079       0,6%

7° Monza       n°     4.856       0,5%

8° Roma         n°     1.643       0,2%