Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 14 Novembre 2019
Stampa

Alla riunione autunnale di Varenna l’Italian-Chapter dell’European Hotel Managers Association esplora i sorprendenti sviluppi della tecnologia

 e conferisce il Premio Hotel Manager Italiano dell’Anno 2019

 

Dallo smart hotel alle tendenze urbane globali, un numeroso gruppo di relatori ha descritto le novità tecnologiche di un futuro molto prossimo ai partecipanti della riunione autunnale dell’EHMA Italian Chapter, svoltasi dall’8 al 10 novembre negli alberghi di Varenna (Lecco) della RCollection Hotels, l’Hotel Royal Victoria e l’Hotel Villa Cipressi, diretti da Severino Beri. Durante la cena di gala conclusiva Ezio A. Indiani, Presidente Europeo e Delegato Nazionale EHMA e GM Hotel Principe di Savoia Milano, ha consegnato il prestigioso “Premio Hotel Manager Italiano dell’Anno 2019” a Giacomo Guzzardi, Direttore Le Méridien Visconti Palace Rome e Palazzo Scanderbeg.

 

Come hanno evidenziato i relatori, nel 2008/2009 si è verificato un vero e proprio tsunami tecnologico a seguito del lancio di piattaforme in cui gli utenti sono diventati attivi e hanno cominciato a fornire i loro dati in rete ad aziende che sono diventate leader di mercato (Facebook, Booking.com, Uber, Airbnb). In realtà oggi noi rilasciamo informazioni anche a nostra insaputa, in quanto i dispositivi hanno sensori che rilevano e producono dati costantemente, rendendo possibili processi quali lo Smart Building, la Smart Surveillance, Outdoor & Indoor Analytics.

 

Lo sviluppo sarà ancora più sorprendente con 5G, acronimo di 5th-Generation, che grazie alla tecnologia appunto di quinta generazione avrà prestazioni e velocità di gran lunga superiori rispetto alla precedente. 5G cambierà molte cose in tutto il mondo, in quanto abiliterà tecnologie quali l'intelligenza artificiale, la blockchain e l'internet delle cose.

 

Per quanto riguarda gli alberghi, è sempre più necessario utilizzare dati e strumenti per conoscere, anticipare e fornire al cliente determinati servizi su misura. Il servizio personalizzato viene focalizzato sull’individuo e non più sul target per farlo sentire unico e fidelizzarlo. A livello operativo, le nuove tecnologie vengono adoperate per far interagire al meglio lo staff sia al suo interno che con i clienti. La comunicazione in tempo reale semplifica e velocizza i processi pre-stay e in-stay.

 

Ma come saranno le città del futuro? Ce lo ha detto Giacomo Biraghi, esperto internazionale di strategie urbane, che ha illustrato 10 urban trends, tendenze globali del futuro che stanno realmente accadendo, da spazi commerciali innovativi alla cultura della mobilità e della temporaneità che coinvolge anche case ed alberghi, da nuovi modelli di deposito degli oggetti al campeggio negli spazi esterni come terrazzi o stadi.

 

I LAVORI

La riunione si è aperta venerdì 8 novembre con un cocktail e cena di benvenuto presso Villa Cipressi. Sabato mattina sono iniziati i lavori istituzionali con la discussione dell’agenda interna dei soci e l’aggiornamento sulle iniziative in corso. Il Comitato Innovazioni ha presentato l’andamento del 3° ciclo del programma “Mentor Me”. Il progetto formativo prevede la presenza di un mentore, professionista esperto socio EHMA, che interagisce con un “mentee” - una persona con meno esperienza - per farne progredire la carriera ed ampliarne il network. Nell’ambito della nuova collaborazione con la Luiss Business School di Roma, il prof. Matteo Caroli ha presentato il nuovo “Programme for Executives in International Hotel Management”, che partirà a febbraio 2020, rivolto a professionisti e manager del settore alberghiero che desiderano sviluppare al meglio la strategia, l’organizzazione e la gestione aziendali.

 

Durante la mattinata gli accompagnatori hanno potuto ammirare l’Abbazia di Piona, mentre il tour del sabato pomeriggio ha portato tutti i partecipanti a visitare il Giardino Botanico di Villa Cipressi. Come dice il nome stesso, vi si trovano filari di cipressi e terrazze degradanti verso il lago ricche di fiori e piante mediterranee ed esotiche, che grazie al microclima del lago trovano le condizioni ideali per crescere.

 

Hanno concluso ufficialmente la giornata un cocktail ed una cena di gala presso l’Hotel Royal Victoria. In questa occasione è stato annunciato il socio vincitore del Premio Hotel Manager Italiano 2019 nella persona di Giacomo Guzzardi, Direttore Le Méridien Visconti Palace Rome e Palazzo Scanderbeg.

 

Un brunch all’Hotel Royal Victoria domenica 10 novembre ha segnato il termine dell’evento.

 

EHMA ha scelto lo storico hotel sul lago di Como, diretto da Severino Beri e di proprietà della Famiglia Rocchi, RCollection Hotels, riconoscendo che i laghi italiani stanno crescendo come meta turistica glamour. Varenna è un borgo di pescatori affacciato sul ramo orientale del lago di Como, reso famoso dal Manzoni, con residenze di particolare interesse architettonico ed una suggestiva “passeggiata dell’amore” a tratti sospesi sull’acqua. Il nome dell’Hotel Royal Victoria è un omaggio alla Regina Vittoria d'Inghilterra che vi soggiornò nel 1838, anno in cui la vecchia filanda divenne hotel. Un'importante opera di restauro in collaborazione con la Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Milano ha riscoperto l’eleganza e la magia che contraddistinguono la struttura sin dal XIX secolo.

 

L’evento di EHMA Italia a Varenna è stato un altro grande successo associativo grazie anche al prezioso supporto degli storici e nuovi partner della delegazione italiana: Gruppo Pedersoli; La Bottega; De Cecco; Amoretti; Iniziative Venete Group; Hoist Group; NEC e TIM; Blastness; Dorelan; Hoxell; Casale del Giglio.

 

Identikit dell’EHMA

EHMA - European Hotel Managers Association è stata fondata a Roma nel 1974 da alcuni “executives” dell’industria alberghiera di indiscussa etica professionale con il desiderio di mantenere ed incrementare l’immagine del patrimonio alberghiero. È composta da dirigenti di alberghi di alto livello che tendono costantemente al miglioramento della loro professionalità e di quella del loro personale, al fine di mantenere, perfezionare ed innovare i servizi da offrire alla loro clientela. Attualmente l’Associazione conta 434 soci rappresentanti 29 paesi europei di cui circa 300 sono Direttori Generali di alberghi di lusso. In cifre, questo rappresenta circa 300 alberghi, 85.000 camere e 65.000 dipendenti. La riunione primaverile della Delegazione Italiana avrà luogo in Sardegna presso il Pullman Timi Ama. La prossima Assemblea Generale Annuale dell’Associazione dal tema “It’s all about passion” si terrà a Lugano dal 20 al 22 marzo 2020.

 

SEGRETERIA EHMA

Via Cassiodoro 19, 00193 Roma

Tel. +39.06. 47824556 - e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.ehma.com – www.ehma-italia.it – www.ehmalugano2020.com