Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Shopping
Pubblicato 20 Febbraio 2020
Stampa

 

In occasione del decimo anniversario dal lancio del progetto Riciclo, Intimissimi ha pensato ad una mini-collezione per chi vuole indossare capi che rispettino l’ambiente, godere della sensazione sulla pelle di tessuti sostenibili dei quali si conosce la natura e la provenienza. Nella primavera-estate 2020 debutterà la Green Collection, una linea di intimo, pigiami e maglieria di fibre certificate, contrassegnate da un cartiglio che le renderà riconoscibili, e che andrà a completamento della main collection. La Green Collection è distinta dall’uso di fibre a basso impatto ambientale, certificate dalle aziende fornitrici, per ogni tessuto: il pizzo, che contiene il filato di poliammide riciclato Qnova® by Fulgar: una fibra di nylon ecosostenibile realizzato con materie prime rigenerate; la seta, certificata Bluesign®: per garantire una catena di produzione della fibra mi-rata al miglioramento della performance ambientale; il modal by Lenzing e il bamboo: entrambi ricavati da fonti di legno rinnovabili e sostenibili. Ciascuno di questi materiali sarà segnalato sul cartiglio del capo che lo compone, affiancato dalle specifiche conferite alla fibra, quali morbidezza, freschezza o traspirabilità.

L’azienda infine ha deciso di offrire un concreto contributo a sostegno dell’ambiente siglando un’importante collaborazione con Treedom, l’unico al mondo che permette di piantare un albero a distanza e seguirlo online. Intimissimi ad oggi ha chiuso con Treedom un accordo per piantare 20.000 nuovi alberi in diverse parti del mondo, che intende regalare ai propri clienti; a marzo, infatti, con un acquisto in negozio o presso lo store online, i clienti potranno ricevere in regalo un albero che sarà fotografato e geolocalizzato e potrà essere seguito attraverso una pagina online.