Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 17 Luglio 2020
Stampa


Villaggi arroccati, cicale e piazzette ombreggiate, una partita di pétanque e la scoperta di un castello, di un museo…il Sud della Francia ha un fascino unico.

Ecco 5 suggerimenti per scoperte di charme, di pace, di serenità, di località dove il tempo si ferma in un’atmosfera retrò di fine ‘800 in un tripudio di profumi, colori e luce.


1.Biot , fra natura, tradizioni e benessere
Immerso nella natura mediterranea, fra i paesaggi verdeggianti del Parco della Brague, Biot è uno scenario perfetto per vacanze a due passi dal mare. Ideale per praticare il tennis e il golf, con alcuni campi di culto, dal Golf di Biot Bastide du Roy, 18 buche ai piedi del villaggio, al Provençal Golf nel cuore di Sophia Antipolis, oltre a due campi pratica. Da non perdere il Mercato degli agricoltori locali, ogni sabato in Place des Arcades, e senza dimenticare i mestieri d’arte, una tradizione di Biot
www.biot-tourisme.com


 
2. Mougins, arte di vivere e natura
Incantevole villaggio alle spalle di Cannes, Mougins offre una qualità di vita eccezionale. Un giro fra le gallerie d’arte, una visita al museo di fotografia André Villers dedicato a Picasso, una sosta nella terrazza di un caffè…E diverse passeggiate e sentieri escursionistici : lungo il Canale della Siagne, dal villaggio di Mougins alla Val de Mougins, la passeggiata "Passo dopo Passo" che collega Mougins a Mougins le Haut, costeggiando il famoso Stagno di Fontmerle con la più grande colonia di piante di loto d'Europa, oltre a molti uccelli migratori. E numerose piste ciclabili e  passeggiate a piedi e a cavallo, nel verde del  Parco della Valmasque
www.mougins-tourisme.fr
  

 

3. Lourmarin, il villaggio amato da Camus
Poco più di 1000 abitanti, case di pietra dorata nel verde, il castello (visitabile), i campi di lavanda e quell’atmosfera deliziosamente rilassante dei villaggi del Luberon, cuore della Provenza più autentica. Non a caso Albert Camus, lo scrittore Premio Nobel di cui ricorrono quest’anno i 60 anni dalla morte, aveva scelto di vivere qui. Nella sua casa oggi abita la figlia, e la sua tomba nel piccolo cimitero è luogo di pellegrinaggio di tanti lettori. Da vedere al castello  la mostra di fotografie dedicata a Camus : foto in bianco e nero dall’archivio dello scrittore
www.lourmarin.com
 

4. Gordes, uno dei più bei villaggi di Francia
La piazza con la fontana ai piedi del castello-museo, edificio di pietra dorata che risale all’Anno Mille, trasformato in residenza rinascimentale nel ‘500: Gordes è un esempio perfetto dell’arte di vivere in Provenza. Da scoprire girando per le stradine e andando a vedere la rete di cantine e gallerie sotterranee scavate sotto case e palazzi e destinate alle attività artigianali (mulini per l’ olio, cantine d’invecchiamento per il vino). Poi, in pochi minuti d’auto, si raggiunge l’Abbazia di Sénanque, gioiello medievale, immersa nei campi di lavanda : un’immagine magica                         
www.luberoncoeurdeprovence.com
 

5. Les Baux-de-Provence, il fascino delle rovine
Anche Les Baux de Provence  è uno dei “più bei villaggi di Francia”, in posizione incantevole, arroccato fra le rocce delle Alpilles e costellato di suggestive rovine : quelle del castello si estendono su 7 ettari, uno dei siti più grandiosi di Francia, con un panorama spettacolare . Altro luogo da non perdere le cave di calcare bianco dismesse : le più grandiose sono diventatate un museo-spettacolo, la Cathedrale d’Images, che quest’anno ospita due grandi e suggestive mostre d’immagini, dedicate a Dalì e a Gaudì, l’architetto visionario della Sacrada Famiglia di Barcellona
https://www.lesbauxdeprovence.com/office-de-tourisme


Per prepararvi al meglio prima del vostro soggiorno in Francia:
Info viaggiatori:
https://it.france.fr/it/prima-della-partenza/informazioni-coronavirus-francia
Luoghi aperti: 
https://it-res.france.fr/2020/aperturasitifrancia.pdf
https://www.france.fr/fr/campagne/cetetejevisitelafrance-cartographie


www.provence-alpes-cotedazur.com
www.cotedazurfrance.fr
www.france.fr