A CANNES, L'HÔTEL BARRIÈRE LE MAJESTIC APRE LE PORTE DEL SUO NUOVO RISTORANTE "PARADISO NICOLE ET PIERRE" DEGLI CHEF PIERRE GAGNAIRE E NICOLE RUBI

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Turismo & Benessere
Pubblicato 21 Luglio 2020
Stampa

II 9 luglio il leggendario gruppoLucien Barrière, la catena francese a proprietà familiare che ha in portafoglio alberghi di lusso in Francia (fra cui il Foquet’s di Parigi), un resort a Marrakech, Le Carl Gustaf a Saint-Barth, oltre 130 bar e ristoranti e 4 brasseries Fouquet’s, che riprendono la grande tradizione della brasserie parigina, ha aperto le porte del suo nuovo ristorante,  il “Paradiso Nicole et Pierre” di fronte alla famosa scalinata del Palazzo del Festival di Cannes presso Hôtel Barrière Le Majestic Cannes, membro della catena "Leading Hotels of the World” e una delle strutture più prestigiose della costa amata da personaggi famosi di ogni genere.

Un omaggio al Mediterraneo, all'Italia e al cinema, Paradiso Nicole et Pierre diffonde la sua atmosfera gourmet e calorosa, dal Majestic alla Croisette. Con la sua grande terrazza su tre livelli e la sua decorazione solare immaginata dallo studio di architettura italiano Vudafieri-Saverino Partners, il ristorante diventerà rapidamente un punto fermo della gastronomia di Cannes.

Al timone, Nicole Rubi e Pierre Gagnaire offrono piatti ispirati alle specialità mediterranee, di Nizza e italiane. I due Chef, la cui amicizia è nata al Majestic, incantano e reinventano i sapori locali, in piatti freschi, leggeri o gourmet, rispettosi dei prodotti di stagione e disegnando tra gli elementi essenziali del Mediterraneo. Vitello Tonato, caviale di melanzane con colatura, gambero rosso, gnocchi salpicon di aragosta e branzino al finocchio si susseguono sui tavoli, prima di finire con un delizioso tocco dolce con un limone glassato di Amalfi o un babà con rum e insalate di agrumi. Dal lato del vino, il menu offre un'ampia scelta, oscillando tra pepite del paese e tesori d'Italia, piccoli produttori e case di prestigio. Viaggiamo da un vino bianco siciliano del Domaine Ottin Petite Arvine, in Valle d'Aosta, a un potente bianco siciliano della tenuta Elios o un mitico Super Tuscan di Bolgheri, della tenuta San Guido. Per accompagnare i pasti, musicisti dal vivo saranno presenti ogni giovedì, venerdì e sabato sera e un DJ ogni sera. Con la sua illuminazione calda e confortevole, la sua terrazza verde e la sua atmosfera delicatamente musicale, Paradiso Nicole e Pierre sono amichevoli, divertenti e deliziosi.

Gli architetti e decoratori milanesi Tiziano Vudafieri e Claudio Saverino hanno lavorato principalmente sul mondo delle boutique di lusso (Emilio Pucci, Tod's, Roger Vivier, Buccellati). Appassionati di cucina, hanno anche immaginato diversi concetti di ristorazione e hanno aperto, con gli amici, riferimenti come il Dry Milano, con un design chic e crudo. Per Paradiso Nicole e Pierre, hanno immaginato un'atmosfera mediterranea elegante e rilassata, nella sala interna come sulla terrazza e lungo la piscina Majestic. Il verde delle foglie di ulivo, cappero e salvia, il giallo e l'arancione degli agrumi e il beige della pietra si mescolano a piastrelle di ceramica, rattan, pietra siciliana, ottone, velluto e seta. I lampadari arancioni, in plastica riciclata, sono stati progettati e realizzati esclusivamente per il ristorante. Sul muro, uno sfondo che riproduce la mappa del Mediterraneo e i film che sono stati girati lì, ricorda il legame profondo che esiste tra Le Majestic e il cinema.

Per maggiori informazioni: https://www.hotelsbarriere.com/fr/cannes/le-majestic.html