Il nuovo

concetto

di attualità

News anno in corso

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Shopping Fashion
Pubblicato 05 Agosto 2020
Stampa

In questo periodo di “pausa” forzata, in cui sono stati limitati viaggi e spostamenti, Valèrie Messika, designer dell’omonimo brand, si è lasciata guidare dalle bellezze del creato che ci circonda e che spesso si tende a sottovalutare, per mancanza di tempo.

“I miei occhi sono stati vigili e curiosi di fronte all’abbondanza e alla magnificenza del creato, per me fonte inestimabile di ispirazione. Attraverso questi gioielli, voglio rendere omaggio alla fonte della femminilità: Madre Natura” ha dichiarato Valérie Messika.

In particolare, per la realizzazione dei suoi gioielli si è ispirata alla vegetazione rigogliosa e verdeggiante della foresta pluviale, dove la donna Messika è selvaggia, adornata da talismani in oro giallo, orecchini XL, girocolli preziosi e bracciali a strati che danno luce alla pelle vellutata.

Un altro elemento da cui si è lasciata guidare è il mare in tempesta, caratterizzato da onde impetuose e turbolente. Qui la donna Messika è immaginata come una sirena, adornata da bracciali maxi in oro bianco che brillano e catturano la luce in superficie.

La collezione è un tributo anche ai colori caldi del tramonto e delle dune sabbiose, in particolare il rosso vermiglio, esplosivo e incandescente, prende forma su collane lunghe con disco in corniola, che si sposano perfettamente con l’oro rosa e con l’oro giallo o in un mix &match di bracciali e cavigliere dal sapore estivo.