Il nuovo

concetto

di attualità

News anno in corso

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Shopping Fashion
Pubblicato 17 Ottobre 2020
Stampa

 

Il cuore sacro, il pugnale, la farfalla e il teschio. Quattro sono i disegni originali creati dall’artista Elli Poison per la capsule collection The Bridge Tattoo che viene presentata sabato 17 ottobre in occasione della riapertura dello storico punto vendita in via Vacchereccia a Firenze. L’eccezionalità di questa edizione speciale sta nel fatto che ogni pezzo è unico ed esclusivo, decorato a mano e venduto solo nelle boutique del marchio fiorentino e sul suo web store. L’ispirazione arriva dalla volontà di rendere omaggio all’heritage di The Bridge, una storia di materiali eccellenti e lavorazioni sapienti, con radici nel mondo dell’artigianato e della tradizione conciaria toscana.
I pezzi della capsule sono uno zainetto, una shopping bag, un portafoglio da donna, uno da uomo e l’iconica saddle bag nella sua versione originale degli Anni Settanta e nella sua riedizione con la patta tondeggiante; tutti nel pregiato cuoio pieno fiore The Bridge, conciato usando tannini vegetali secondo una tradizione centenaria in cui la tamponatura, eseguita a mano con rulli d’ambra, è il segreto per una morbidezza e una luminosità assolutamente uniche.
La decorazione di ciascun prodotto della capsule The Bridge Tattoo è stata fatta a mano dall’artista Elli Poison. Ogni Boutique The Bridge espone soltanto 4 pezzi, tutti diversi, ma è possibile ordinare nei negozi e sul web store la borsa desiderata.
Sabato 17 ottobre sarà inoltre possibile avere una ulteriore personalizzazione con le proprie iniziali nella boutique The Bridge di Firenze, storico punto di riferimento per i fiorentini, che riaprirà dopo alcuni mesi con un nuovo look e con le collezioni Autunno Inverno.