Il nuovo

concetto

di attualità

Scritto da Gloria Giovanetti Categoria: Moda Tendenze
Pubblicato 19 Giugno 2020
Stampa



- sostieni le aziende italiane -


Abbiamo riscoperto il valore, impagabile, di un abbigliamento confortevole.

Abbiamo desiderato poter ridisegnare il nostro guardaroba seguendo i nostri nuovi bisogni.

Abbiamo capito che dobbiamo prenderci cura di noi e della natura e che scelte consapevoli sono le uniche vincenti, anche quando si parla di stile.

Ma, grazie al made in Italy e alla moda di brand come Etici, mai una volta abbiamo creduto che ricominciare al meglio significasse rivoluzionare il nostro armadio e dotarlo di un’infinità di pezzi nuovi, perché ciò che conta non è la quantità ma la qualità.

Non è possedere decine e decine di vestiti ma possedere quelli giusti. Quelli intercambiabili. Quelli che non ti stancano dopo due volte che li metti. Quelli che sanno reinterpretarsi anche solo con l’aggiunta di un accessorio. Quelli capaci di metamorfosi stilose.

La tunica di Etici è proprio così: in lino, fibra fresca, nobile, antica e regina indiscussa dell’estate, scende morbida oltre il ginocchio e si apre in due spacchi laterali.

La sua allure etno-chic la dota di un piccolo colletto rialzato, di un taschino, di un nastro da stringere in vita che puoi sostituire con una sottile cintura di cuoio. E di un colore che rimanda alle sfumature calde della terra.

Puoi indossarla in un’infinità di modi diversi: come una divisa coloniale, con sandali di cuoio, tracolla e cappello di paglia; come un abito casual ma sofisticato, da abbinare a sling back, borsa a mano e foulard fantasia legato in testa.
Come una tunica etnica in versione metropolitana, da sfoggiare anche dopo il tramonto su pantapalazzo fluidi, insieme a mules ricamate e a orecchini hoop dorati e macro.

Ecco come si rinnova un guardaroba: affidandosi alla sapienza di un’azienda che, dal distretto produttivo di Carpi, da 25 anni maneggia tessuti di alta qualità, sempre più naturali, con cui plasma creazioni pensate davvero per le esigenze delle donne, multitasking, sfaccettate, dalle molteplici personalità.
Tutte naturalmente vere.



www.etici.eu